Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 giorni fa S. Tecla vergine martire

english italiano

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: EventiCampania - Regata dei tre Golfi

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

Campania - Regata dei tre Golfi

Il via da Napoli il 24 maggio, poi si doppia Punta Campanella. Dal Golfo di Salerno si passa a quello di Gaeta, si effettua il periplo di Ventotene e si ritorna verso Capri

Scritto da (admin), giovedì 22 maggio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 22 maggio 2008 00:00:00

Il 24 maggio parte la 54ma edizione della Regata dei Tre Golfi. La regata d'altura, che fa parte della Settimana dei Tre Golfi - Trofeo Loro Piana, inizierà come da tradizione da Napoli a mezzanotte nelle acque di Santa Lucia.
Quest'anno la famosa regata, che dopo Napoli toccherà i Golfi di Gaeta e Salerno, ha registrato la partecipazione record di circa 100 imbarcazioni, divise nei raggruppamenti Big Boats, ORC e IRC. Dopo questa prima e impegnativa prova la Settimana dei Tre Golfi - Trofeo Loro Piana proseguirà poi a Capri con le regate sulle boe e costiere dal 29 al 31 maggio.

La kermesse sarà celebrata sulle terrazze del Circolo Italia, alla presenza di armatori ed equipaggi, autorità cittadine e soci, con un pranzo che precede la tradizionale partenza nello specchio d'acqua antistante il Castel dell'Ovo, illuminato a giorno dai fari delle fotoelettriche.

Il percorso della 54a Regata, valida anche per il Trofeo d'Altura del Mediterraneo, prevede di girare una boa nelle acque antistanti San Marco di Castellabate nel Golfo di Salerno, poi il passaggio nel Golfo di Gaeta con periplo di Ventotene e il rientro nel Golfo di Napoli, con arrivo a Capri dopo circa 170 miglia di navigazione; il Comitato di Regata potrà invertire il senso del percorso o ridurlo, se le condizioni meteo lo richiederanno.

L'arrivo delle imbarcazioni più veloci è previsto per la sera del 25, mentre l'intera flotta dovrebbe giungere entro lunedì 26; dopo due giorni di riposo sarà la volta delle regate di Capri, che assegneranno il Trofeo Loro Piana e il titolo di Campione Nazionale del Tirreno, regata valida per la qualificazione al Campionato Italiano assoluto d'Altura.
Sulla linea di partenza ci saranno le barche più competitive del momento, incluso quelle che prendono parte al Trofeo d'Altura del Mediterraneo: la Tre Golfi infatti è la seconda prova del circuito, dopo la Coppa Carlo Negri di Santa Margherita Ligure e prima della Giraglia (St. Tropez-Genova), della Porto Cervo-Argentario e della Middle Sea Race (con partenza ed arrivo a Malta e circumnavigazione della Sicilia). Attualmente al comando della classifica c'è l'avveniristico Maxi Alfa Romeo 2 del neozelandese Neville Crichton, una delle barche più veloci del mondo, che tenterà di battere il record della Tre Golfi: di 16 ore e 17 minuti, stabilito da Idea nell'edizione del 2004.

Favorito nelle Big Boat è Pierluigi Loro Piana, armatore e timoniere di My Song, grazie anche alla sua perfetta conoscenza del percorso che gli valse la vittoria nel 2006 e il secondo posto lo scorso anno; tra i suoi diretti concorrenti Edimetra di Ernesto Gismondi, Atalanta II di Carlo Puri Negri e Junoplano di Sandro Buzzi.

Quest'anno la Settimana dei Tre Golfi ha come main sponsor il Gruppo Loro Piana, che da anni sostiene attivamente la manifestazione sia in mare che a terra, con l'esclusiva cena al Capri Palace e la tradizionale festa all'Anema e Core, il venerdì 30. Riconfermati anche i due official suppliers delle scorse edizioni: Ferrarelle Spa e Banca Popolare di Ancona.

Galleria Fotografica

rank:

Eventi

"Cantine in Piazza": Venerdì la grande festa del Vino Nobile di Montepulciano

Tutto pronto a Montepulciano (Si) per venerdì 17 agosto per il grande appuntamento dell'estate poliziana, "Cantine in Piazza". A partire dalle 20, decine di aziende di Vino Nobile di Montepulciano troveranno spazio nell'affascinante e suggestivo banco d'assaggio in Piazza Grande per presentare agli appassionati...

Streetfood: Quello con la Tendina scelto da Terrasound

Dai Food Truck ai chioschi attrezzati, lo Streetfood Village sbarca a Pescara, in Abruzzo, dove dall'11 al 14 luglio sarà protagonista nell'area food del Terrasound Festival, il grande appuntamento dell'estate promosso dalla città abruzzese. Sono attesi oltre 40 mila spettatori a questo evento che vedrà...

Con-vivere "il lavoro", torna il festival di Carrara dal 6 al 9 settembre 2018

Se c'è un tema che misura i modi di convivenza tra gli uomini, il livello di civiltà dei continenti, la cultura e i bisogni dei popoli; che sta al centro della vita dei singoli e, contemporaneamente, della collettività, quello è il "lavoro". Sarà questo il tema della tredicesima edizione di con-vivere,...

Cibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

Parte nel segno del tricolore e della festa nazionale lo Street Food Village di Beausoleil, cittadina francese alle porte del Principato di Monaco dove fino a domenica 3 giugno è in corso l'evento promosso dall'associazione italiana Streetfood che valorizza il cibo di strada. Il taglio del nastro è stato...

Cantine Aperte: tra arte e paesaggio in Toscana il vino svela tutto il bello

"Gustiamo il bello della Toscana". E' il motivo e anche il tema che il Movimento Turismo del Vino Toscana ha scelto per la prossima edizione di Cantine Aperte, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio. Sarà dunque "il bello" il filo conduttore che unirà le circa cento aziende che apriranno le porte...