Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 giorni fa S. Calogero eremita

english italiano

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: EventiCibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

Fino al 3 giugno la cittadina della Costa Azzurra ospiterà cibo di strada e le eccellenze italiane

Cibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

L’Associazione Streetfood sbarca in Francia per organizzare un evento di promozione per le eccellenze agroalimentari italiane. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Beausoleil ecoinvolgerà decine di prodotti. Il taglio del nastro all’insegna del gemellaggio italo-francese

Scritto da (admin), sabato 2 giugno 2018 12:52:06

Ultimo aggiornamento sabato 2 giugno 2018 12:52:06

Parte nel segno del tricolore e della festa nazionale lo Street Food Village di Beausoleil, cittadina francese alle porte del Principato di Monaco dove fino a domenica 3 giugno è in corso l'evento promosso dall'associazione italiana Streetfood che valorizza il cibo di strada. Il taglio del nastro è stato un simbolico gemellaggio che oltre al presidente di Streetfood, Massimiliano Ricciarini, ha visto la presenza di sua eccellenza l'ambasciatore italiano a Montecarlo, Cristiano Gallo, e del sindaco di Beausoleil Gerard Spinelli. Un taglio del nastro congiunto italiano e francese e bandiere unite dei due paesi.

«Nel decimo anno della nostra associazione - ha detto dal palco di Beausoleil Massimiliano Ricciarini - siamo lieti di poter dare il via dalla Francia ad eventi che guardano fuori dai confini italiani perché nelle nostre iniziative portiamo l'italianità del cibo di strada nel mondo, noi che abbiamo come obiettivo quello di promuovere la cultura del cibo con particolare riguardo alle cucine di strada d'Italia e del Mediterraneo Per questo un ringraziamento va agli uffici del Comune, al pubblico e agli chef di strada che hanno partecipato e hanno creduto nel progetto di esportare la piadina romagnola e non solo». Nel giorno del taglio del nastro congiunto le autorità hanno anche inaugurato un monumento dei caduti Italo-Francesi della Grande Guerra e a Nizza si è giocata la partita di calcio Francia-Italia.

Partita insomma la prima edizione all'estero dello Streetfood Village con soddisfazione di tutti i presenti: pubblico, chef di strada e autorità. Fino a domani faranno da contorno le musiche della tradizione partenopea con i "Two singers" capeggiati da Carlo Mei cantante tra l'altro della sigla della famosa sitcom "Un Posto al Sole".

Lo StreetfoodVillage. Nell'area del cibo di strada saranno presenti molti truck e alcuni gazebo: Arrosticini Abruzzesi, Bombette di Alberobello, Hamburger di Chianina IGp certificata e lampredotto, pasta fresca piemontese cotta espressa da un'apecar, Un'altra apecar proporrà dei dolci di stampo europeo. Ci sarà poi la cucina di strada siciliana con i simboli dei mercati rionali storici come Ballarò e Vucciria: pane ca' meusa, arancine, pane e panelle, cannoli e stigghiole. Dall'Emilia Romagna la carne di mora Romagnola cotta in stile USA al barbecue e la mitica Piada Romagnola e gnocco fritto con salumi. Dal Mediterraneo arriva la Paella spagnola con sangria. Ad accompagnare il tutto non mancherà birra artigianale italiana dalla Toscana e dal Friuli Venezia Giulia in un truck con la tendina.

Galleria Fotografica

rank:

Eventi

La seduzione della "Maniera"

Con il titolo Jorio Vivarelli a Firenze.La seduzione della "Maniera", si inaugura lunedì, ore 18, nelle Sale Fabiani di Palazzo Medici Riccardi, una mostra del grande scultore pistoiese (1922 - 2008), 60 opere di piccole dimensioni oltre a vari disegni, tutti realizzati dagli anni Sessanta, il periodo...

Il Salone dei Sapori dall'8 al 12 maggio 2019

800 anni di saperi e sapori: 800 anni di storia per il Palazzo della Ragione e di eccellenze enogastronomiche per il mercato coperto più antico d'Europa Sotto il Salone, lo stesso traguardo in vista anche per l'Università, fiore all'occhiello della città di Padova, che compirà 8 secoli nel 2022. Il Salone...

Cibo di Strada: a Novara torna quello con la tendina

Pronti, attenti, via. Il tour 2019 del cibo di strada con la tendina, quello a marchio Streetfood, sta per partire e lo farà dal 29 al 31 marzo a Novara con lo Streetfood Village in Piazza Puccini, in occasione di Degusto Novara. Promosso in collaborazione con Confcommercio VCO Alto Piemonte e Ascom...

La tradizione del Carnevale in Irpinia unita per celebrare un grande patrimonio culturale con un mese di iniziative ed eventi

Il Carnevale Princeps Irpino pronto ad inondare di feste, divertimento e tradizione la provincia di Avellino (e non solo). Si preparano i lunghi festeggiamenti dedicati ad una delle feste più amate dell'anno in Irpinia, il Carnevale, che si riunisce nelle sue varie espressioni del territorio sotto un'unica...

Carnevale: a Foiano della Chiana (Ar) torna il più antico d’Italia

Si spengono all'alba le luci dei quattro cantieri allegorici del Carnevale di Foiano della Chiana, il più antico d'Italia che nel borgo in provincia di Arezzo è giunto con il 2019 alla sua 480 esima edizione. Cinque domeniche di festa, dal 10 febbraio al 10 marzo, durante le quali le vie del paese saranno...