Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa S. Matteo apostolo

english italiano

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: EventiConcerti d'estate a Villa Guariglia

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

dal 10 luglio al 4 agosto, a Raito di Vietri sul Mare (SA), in Costiera Amalfitana

Concerti d'estate a Villa Guariglia

itinerari musicali, campagna enogastronomica, incontri d'autore

Scritto da (admin), lunedì 8 luglio 2013 14:30:02

Ultimo aggiornamento lunedì 2 settembre 2013 16:02:32

Il 10 luglio i "Concerti d'estate di Villa Guariglia" inaugurano la sedicesima edizione con la sezione classica dedicata a Richard Wagner nel suo anno celebrativo. Ventuno sono gli eventi in calendario che spaziano dal jazz alla canzone napoletana, dal teatro umoristico allo sguardo sull'editoria. Ancora una volta gli itinerari musicali si intrecciano agli incontri con gli autori viaggiando in parallelo alla campagna enogastronomica che punta i riflettori sui prodotti d'eccellenza made in Campania. Confermata la sinergia con "...incostieraamalfitana.it", la rassegna organizzata da Alfonso Bottone che l'11 luglio porterà sulla terrazza di Villa Guariglia la settima edizione del Premio "Costadamalfilibri". Musica e solidarietà è un altro connubio sul quale si fonda il festival: quest'anno oltra al consueto appuntamento a sostegno delle attività dell'Associazione Salerno Accoglie, il ricavato del concerto del 14 luglio - anticipato dalla degustazione dei prodotti dell'azienda La Doria - sarà donato alla sezione salernitana dell'AIL. Il concerto del 18 luglio avrà un'anteprima di gusto con la presentazione delle Vigne di Raito di Patrizia Malanga. Quattro sono quest'anno gli incontri con l'autore: l'11 luglio alle 19 ci sarà la presentazione del numero 1 della rivista "Annali storici di Principato Citra" di Vincenza De Vita e Gaetano Plantulli; il 21 luglio alle 19 c'è la presentazione del libro "Le piante spontanee alimentari nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano"di Dionisia De Santis; il 30 luglio, alle ore 19, sarà presentato il libro "Voli di colombe" di Enzo Tafuri, l'incontro sarà curato da Paolo Romano; il concerto del 31 luglio avrà il suo preludio letterario con la presentazione di "Ho coltivato sogni" di Sigismondo Nastri, prefazione di Rino Mele.

I Concerti sono organizzati da Antonia Willburger del CTA di Vietri sul Mare con il contributo ed il patrocinio della Provincia di Salerno, del Centro Studi "Raffaele Guariglia", del Comune di Vietri sul Mare, della Camera di Commercio di Salerno-Intertrade, della Coldiretti Salerno, dell'Ente Provinciale per il Turismo, della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana e del Conservatorio Statale di Musica "Giuseppe Martucci".

IL CARTELLONE

"Or che si spengono l'ultime braci/Sul focolare, voi geni e fate/Splendete al buio, mobili faci,/ E lieti il canto con me cantate./Dietro venitemi, saltando snelli/Come tra verdi rami gli augelli./Si provi il canto nota per nota/e poi, con grazia di fate, il loco/Benediremo tra canto e gioco".

E' l'invito di Titana, regina delle fate nell'atto quinto del "Sogno di una notte di mezza estate" di William Shakespeare, il talismano di piccole ebbrezze che apre le porte di Villa Guariglia, alla vigilia di questa sedicesima edizione, che il suo direttore artistico, il pianista Francesco Nicolosi, ha inteso dedicare a Richard Wagner, nell'anno del bicentenario della nascita, ispirandosi alla prima delle sue opere "Die Feen". Se il tema della rassegna evoca il genio tedesco, il concerto inaugurale previsto per il 10 luglio, prevede un programma interamente verdiano, dell'Ensemble Lirico, che attraverso la voce del soprano Antonella De Chiara, sorvolerà l'opera del cigno di Busseto, con Nabucco, Trovatore, Traviata, Masnadieri, Forza del destino , Aida e Otello, con il Siegfrid Idyll, per l'omaggio a Wagner, incastonato al centro della serata, con la sua "Melodia della pace". Spazio ai giovanissimi con le nuove promesse della musica nazionale venerdì 12 con il Solitalian quartet del violinista Gennaro Cardaropoli, che al servizio della flautista Ylenia Cimino, la quale si cimenterà con musiche di Bach, Mozart e Mercadante, mentre il 14 ritornerà a Villa Guariglia il direttore Stefania Rinaldi, questa volta alla guida del coro giovanile del massimo partenopeo, "ISancarlini Oro". L'evento principe della rassegna saluterà lo stesso direttore artistico Francesco Nicolosi, offrire un concerto, unitamente al quartetto d'archi Mitja, il 18 luglio, con un programma molto particolare, in cui eseguirà due dei sette concerti per clavicembalo e archi di Johann Sebastian Bach, il BWV 1052 in re, con il suo incalzante flusso ritmico e l'intensa melodia del secondo movimento e il BWV 1058, in Sol, trascrizione del concerto per violino, prudente nella costruzione, ma vigoroso nel disegno. Il 19, il Conservatorio "G.Martucci" di Salerno, presenta la sua orchestra diretta da Massimiliano Carlini, nella villa Comunale di Vietri sul Mare, mentre il 21, ci si addentra nel primo novecento con il quartetto polacco "Prima vista", che ospita il pianista Boris Kraljevic, incontrando i linguaggi di Penderecky e Dvoràk. Il 30 luglio si potrà assistere al rècital del piccolo zar Dmitry Masleev, dominatore del premio di esecuzione pianistica "A.Napolitano", che eseguirà un programma altamente virtuosistico, in cui sarà esaltata l'essenza del suono e del touch pianistico. Il 31 luglio la ribalta sarà del trio Bettinelli, mentre le due serate finali, del 3 e del 4 agosto, saluteranno un galà lirico e la performance del Quartetto Saramago, con protagonista il soprano Alba Riccioni, che proporrà pagine di Berio e Schonberg, per strambare verso le Americhe di George Gershwin e Piazzolla. Non solo classica a Villa Guariglia, ma anche jazz con due ensemble, ancora della nostra massima istituzione cittadina, il Martucci JazzEnsemble, ove, il 23 luglio, allievi e docenti si ritroveranno assisi allo stesso leggio per un omaggio ai Beatles, e ai loro temi, in un tributo al quartetto di Liverpool, nel cinquantenario del loro esordio, e il Martucci Contemporary Jazz Project, in scena il I agosto in Villa Comunale, sulle tracce di Herbie Hancock, dell'eclettico Horace Silver e del trombettista Kenny Wheeler. Canzone partenopea contaminata il 16 luglio con l'ottetto di Stefano Giuliano, mentre il periodo d'oro della canzone napoletana e del festival di Piedigrotta sarà rievocato in villa il 2 agosto. Non per ultima una riflessione sul folklore musicale e in particolare sulla creatività musicale collettiva con i suoni d'otre della Compagnia Daltrocanto, il 25 luglio con special guest Paolo Simonazzi e il 28 luglio con I Musicastoria and friends in Spassiba, un concerto di solidarietà "musicale" per l'orfanotrofio di Zhodino in Bielorussia.

LA MAPPA DEL GUSTO

D'inverno il vino riposa nelle botti e gli orci coccolano amorevolmente l'olio. Passano i mesi ed arriva la primavera, pronta a regalare un nuovo rinascimento dei sapori che in estate trionfano in grande stile per condurre ad un autunno di lavoro. E così via. Stagione dopo stagione la tavola si trasforma nel palcoscenico privilegiato di piatti sempre nuovi, frutto della creatività e della passione dei maestri della cucina. Sono questi gli ingredienti segreti della Mappa del Gusto, il percorso che da' sapore al nostro territorio combinando sapienza e professionalità, intuito e ortodossia produttiva. Ancora una volta da un lato ci sono i produttori di tutta la provincia salernitana che con la loro passione mettono a frutto la nostra terra e dall'altra ci sono i ristoratori che continuano a scommettere sulle eccellenze. Nove ristoranti di Vietri sul Mare (Dal Pescatore, Pascolò, il Risorgimento, L'Argonauta, Evù, Il Principe e la Civetta, , La Locanda del Cantastorie, La Playa, , Sesta Stazione) ed i ristoranti di Salerno, dal 10 luglio - giorno dell'inaugurazione del festival - proporranno menù a prezzo fisso (25.00 euro). Niente di nuovo, verrebbe da pensare. Ma è forse questo l'uovo di Colombo nascosto tra le parole di questa nuova edizione della Mappa e che consentirà ancora una volta ai prodotti di qualità made in Campania di essere "Colti e Mangiati", come Coldiretti insegna.

"Colti e Mangiati", coordinato da ILO T.O., e la "Mappa del gusto", costola del festival dei Concerti d'estate di Villa Guariglia, sono i due progetti che trovano il loro punto d'incontro tra le pagine di Campagna Amica, il percorso realizzato con il supporto della Camera di Commercio e che mette insieme i produttori ed i ristoratori della provincia di Salerno per la promozione delle colture agroalimentari del nostro territorio. L'obiettivo? Puntare ad una rinnovata cultura dell'enogastronomia che sappia coniugare passato e presente all'insegna della qualità.

Ecco perché si ripete anche quest'anno la formula dei concerti nelle aziende. Da Villa Guariglia ai luoghi dove tutto nasce e si trasforma è l'essenza stessa del tour dei Concerti d'estate che sabato 13 luglio proporrà il concerto de I MUSICASTORIApresso l'Azienda Agrituristica Parmenide a Castelnuovo Cilento; sabato 27 luglio sarà la Tenuta Vannullo (Capaccio Scalo) a trasformarsi in teatro per ospitareAN ARPERCpresso la Tenuta Vannullo, mentre giovedì 1 Agosto l'ENSEMBLE MALVAROSAporterà la sua musica nella splendida cornice di Conca dei Marini presso l'Hotel La Conca Azzurra.Sarà poi la Villa Comunale di Vietri sul Mare ad accogliere i produttori per unadue giorni ( 1 e 2 agosto) da Gran Galà. Qui le aziende di qualità certificata metteranno in mostra e faranno saggiare le loro ultime produzioni. Ad ognuno il suo spazio, dunque, per conquistare il palato ma anche gli occhi. E si, perché, le piante ed i fiori coltivati presso le aziende florovivaistiche campane faranno da scenografia al palcoscenico di Villa Guariglia. Un omaggio ai colori della natura per un festival che sia davvero da favola

Per info.: CTA di Vietri sul Mare Piazza Matteotti 84019 Vietri sul Mare . tel.: e fax 089 211285 ctavietri@libero.it
cta@comune.vietri-sul-mare.sa.it
www.eventsandmusic.it

Galleria Fotografica

rank:

Eventi

"Cantine in Piazza": Venerdì la grande festa del Vino Nobile di Montepulciano

Tutto pronto a Montepulciano (Si) per venerdì 17 agosto per il grande appuntamento dell'estate poliziana, "Cantine in Piazza". A partire dalle 20, decine di aziende di Vino Nobile di Montepulciano troveranno spazio nell'affascinante e suggestivo banco d'assaggio in Piazza Grande per presentare agli appassionati...

Streetfood: Quello con la Tendina scelto da Terrasound

Dai Food Truck ai chioschi attrezzati, lo Streetfood Village sbarca a Pescara, in Abruzzo, dove dall'11 al 14 luglio sarà protagonista nell'area food del Terrasound Festival, il grande appuntamento dell'estate promosso dalla città abruzzese. Sono attesi oltre 40 mila spettatori a questo evento che vedrà...

Con-vivere "il lavoro", torna il festival di Carrara dal 6 al 9 settembre 2018

Se c'è un tema che misura i modi di convivenza tra gli uomini, il livello di civiltà dei continenti, la cultura e i bisogni dei popoli; che sta al centro della vita dei singoli e, contemporaneamente, della collettività, quello è il "lavoro". Sarà questo il tema della tredicesima edizione di con-vivere,...

Cibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

Parte nel segno del tricolore e della festa nazionale lo Street Food Village di Beausoleil, cittadina francese alle porte del Principato di Monaco dove fino a domenica 3 giugno è in corso l'evento promosso dall'associazione italiana Streetfood che valorizza il cibo di strada. Il taglio del nastro è stato...

Cantine Aperte: tra arte e paesaggio in Toscana il vino svela tutto il bello

"Gustiamo il bello della Toscana". E' il motivo e anche il tema che il Movimento Turismo del Vino Toscana ha scelto per la prossima edizione di Cantine Aperte, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio. Sarà dunque "il bello" il filo conduttore che unirà le circa cento aziende che apriranno le porte...