Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa S. Matteo apostolo

english italiano

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: EventiI soci de L'oro di Capri incontrano gli olivicoltori dell’isola per ampliare il parterre dei soci e discutere con gli esperti agronomi le linee guida per il prossimo raccolto.

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

I soci de L'oro di Capri incontrano gli olivicoltori dell’isola per ampliare il parterre dei soci e discutere con gli esperti agronomi le linee guida per il prossimo raccolto.

Scritto da (admin), venerdì 1 aprile 2016 10:50:34

Ultimo aggiornamento venerdì 1 aprile 2016 10:50:34

Gli olivi di Anacapri sono in piena ripresa vegetativa e i soci de L'Oro di Capri, unitamente al comitato di tecnici dell'associazione, hanno organizzato per questo fine settimana un incontro per discutere delle ordinarie procedure di potatura degli ulivi, dei trattamenti di routine antiparassitari che dovranno essere effettuati sulle piante degli uliveti anacapresi. La sede dell'incontro sarà la sala multimediale Mario Cacace, nei giardini dell'Eden Paradiso, dove sarà avviata anche una campagna di adesione all'associazione che in meno di un anno è riuscita a sensibilizzare ed a coinvolgere proprietari dei fondi dove nascono da secoli gli alberi di ulivo che un tempo rappresentavano per molti anche una fonte economica. L'Oro di Capri ha nei suoi compiti statutari lo scopo di diffondere e promulgare la cultura e la conoscenza e riportare la coltivazione naturale dell'ulivo ad Anacapri ed in altri luoghi dell'isola. Nell'incontro di Sabato quindi Angelo Lo Conte, l'agronomo consulente dell'associazione, traccerà il percorso per ottenere quei risultati ottimali superando quelli che già sono stati conseguiti nel raccolto dello scorso anno, partendo dalla potatura delle piante per procedere poi con il trattamento a base di rame ossicloruro. Importante dopo questa fase sarà la concimazione da effettuare con concime organico che dovrà essere distribuito su tutta la superficie dell'uliveto. "Elementi semplici ma indispensabili - spiega l'agronomo Angelo Lo Conte - per ottenere quei risultati ottimali prima di installare le bottiglie contenenti la torula che saranno consegnati in tempo utile agli associati già esistenti e a quelli che sicuramente sabato aderiranno all'associazione. Nell'incontro saranno anche stabilite le date per installare le trappole per il controllo della mosca, nei mesi estivi. Prima della raccolta, in tutti gli uliveti associati saranno effettuate visite aziendali per osservare le varie fasi fenologiche sia in caso di criticità che per le verifiche programmate. Un ritorno all'antico, tenendo di mira il futuro, quindi per L'Oro di Capri, l'associazione che vede tra i fondatori Gianfranco D'Amato come presidente onorario, Pierluigi Della Femina, presidente esecutivo, affiancati da due vice Attilio De Gregorio e Vincenzo Torelli e dai consiglieri Aniello Catuogno, Alessandro Maresca, e Carlo Lelj Garolla esperto coordinatore e componente del consiglio direttivo. Un team di anacapresi che con la loro passione sono riusciti a coinvolgere altri olivicoltori e le istituzioni locali che credono fermamente nella ripresa di questa attività agricola che riporta alle origini dell'antica cultura del luogo.

Sabato 2 Aprile 2016 ore 18.30

Centro Mario Cacace di Anacapri

Sala Multimediale

Galleria Fotografica

rank:

Eventi

"Cantine in Piazza": Venerdì la grande festa del Vino Nobile di Montepulciano

Tutto pronto a Montepulciano (Si) per venerdì 17 agosto per il grande appuntamento dell'estate poliziana, "Cantine in Piazza". A partire dalle 20, decine di aziende di Vino Nobile di Montepulciano troveranno spazio nell'affascinante e suggestivo banco d'assaggio in Piazza Grande per presentare agli appassionati...

Streetfood: Quello con la Tendina scelto da Terrasound

Dai Food Truck ai chioschi attrezzati, lo Streetfood Village sbarca a Pescara, in Abruzzo, dove dall'11 al 14 luglio sarà protagonista nell'area food del Terrasound Festival, il grande appuntamento dell'estate promosso dalla città abruzzese. Sono attesi oltre 40 mila spettatori a questo evento che vedrà...

Con-vivere "il lavoro", torna il festival di Carrara dal 6 al 9 settembre 2018

Se c'è un tema che misura i modi di convivenza tra gli uomini, il livello di civiltà dei continenti, la cultura e i bisogni dei popoli; che sta al centro della vita dei singoli e, contemporaneamente, della collettività, quello è il "lavoro". Sarà questo il tema della tredicesima edizione di con-vivere,...

Cibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

Parte nel segno del tricolore e della festa nazionale lo Street Food Village di Beausoleil, cittadina francese alle porte del Principato di Monaco dove fino a domenica 3 giugno è in corso l'evento promosso dall'associazione italiana Streetfood che valorizza il cibo di strada. Il taglio del nastro è stato...

Cantine Aperte: tra arte e paesaggio in Toscana il vino svela tutto il bello

"Gustiamo il bello della Toscana". E' il motivo e anche il tema che il Movimento Turismo del Vino Toscana ha scelto per la prossima edizione di Cantine Aperte, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio. Sarà dunque "il bello" il filo conduttore che unirà le circa cento aziende che apriranno le porte...