Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa S. Marco solitario

english italiano

Date rapide

Oggi: 24 ottobre

Ieri: 23 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: EventiI volti di Napoli

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

venerdì 20 dicembre, presso il Museo del Sottosuolo di Napoli

I volti di Napoli

Scritto da Tania Sabatino (admin), giovedì 19 dicembre 2013 20:52:14

Ultimo aggiornamento giovedì 19 dicembre 2013 20:52:14

Cosa succede quando pittura, fotografia, scultura, design videoproiezioni ( con diciotto artisti in mostra) e moda si incontrano lungo la strada di un gustoso viaggio sonoro che si snoda tra musica live, house e deep? Il risultato di questo incontro virtuoso è l'evento "I volti di Napoli", che è ulteriormente arricchito da performance di artisti di strada, i Napoli Street Artists, quali giocolieri, lancia fuoco, ginnasti, musicisti e cantanti, e corredata da esibizioni acrobatiche, e da momenti di danza e teatro. Per vivere questo mix di emozioni, l'appuntamento è per venerdì 20 dicembre a partire dalle 22.30 presso il Museo del Sottosuolo di Napoli (piazza Cavour 140). L'incontro tra i diversi generi musicali ed il variegato universo delle performing arts avviene grazie alla collaborazione tra The Performing Arts (theperformingart@libero.it), la cui event manager è Cettina Celati, che ha ideato l'evento, il Museo del Sottosuolo, gestito dall'associazione speleo-archeo-culturale La Macchina del Tempo, presieduta da Luca Cuttitta ed il Wine Bar Scagliola, di Nicola Scagliola e Pasquale Brillante, con i loro sommelier Ais ed i barman Aibes. Ed ancora Artantis Info, 45 Art e Save di Vinyl. Ospite d'onore tra i 18 artisti in mostra Andrea Petrone con le sue 10 opere. Spazio al teatro con il corto "La Minotauro" Di Fuoco Sacro con Rossella Celati per la regia di Alessandro Formica. L'accompagnamento musicale è affidato al dj set Marco Corvino Per l'occasione il Museo del Sottosuolo vestirà un abito peculiarissimo pensato per introdurre direttamente il pubblico nel mood della serata.

IL CONCEPT
Arriva nelle viscere della terra partenopea un format innovativo che si arricchisce progressivamente grazie ad un dialogo con il pubblico presente in sala. Un format originale capace di delineare i mille volti di un evento culturale dal sapore fortemente contemporaneo ,dove la musica, l'arte e la performance si fondono dando vita ad un tipo di comunicazione culturale che incrocia diversi canali: visivo, auditivo e cinestetico.

IL NUCLEO TEMATICO
Si tratta di uno spettacolo multifattoriale che mira a dipingere ed a far conoscere i diversi volti che coesistono, da sempre, nel capoluogo partenopeo. La città delle Sirene non è solo quella che si è sviluppata alla luce del sole, ma anche quella che affonda le radici nell'ombra protettiva del sottosuolo, dove gli spettatori verranno proiettati indietro nel tempo di ben 2400 anni grazie alle suggestive spiegazioni delle guide de La Macchina del Tempo. Luci ed ombre di una città dilaniata da varie contraddizioni... Panorami mozzafiato di rara bellezza e degrado ed incuria come quelli che vedono cumuli di immondizia che marciscono per strada a connotare un'emergenza divenuta ormai strutturale. Napoli, patria dell'alta sartoria e delle creazioni sartoriali delle botteghe del centro storico, icona del made in Italy ma anche alveo della contraffazione e delle produzioni "abusive". Napoli da sempre crocevia di cultura ed arte, dalla pittura alla fotografia passando per la scultura, ma anche alterego oscuro del vivere ai margini, sfiorando o cadendo nell'illegalità. IL

PROGRAMMA
Sono previsti 18 artisti in mostra che si esprimeranno attraverso i linguaggi di pittura, fotografia e scultura.
- Videoproiezioni a cura di Salvatore Consales e performance dal titolo "Napoli realtà parallele". Ospite d'onore in mostra il maestro Andrea Petrone con 10 opere.
- Retrospettiva di moda a cura di Isanna Marotta dal titolo "La tradizione dell'antica sartoria napoletana".
- Concerti live
- Viaggi acustici a cura di dj set house and deep electro + performance.
- Esibizioni di artisti di strada quali giocolieri, lancia fuoco, musicisti e cantanti, acrobatics, teatro e danza con i "Napoli Street Artists".
- Rappresentazione del corto teatrale "La Minotauro" di Fuoco Sacro con Rossella Celati per la regia di Alessandro Formica.
Alla consolle Marco Corvino. La quota di partecipazione è pari a 12 euro e comprende degustazione di vini, serviti in calici di vetro da sommelier Ais e barman Aibes, e sfizioserie offerti dal Wine bar Scagliola. La realizzazione dell' evento è resa possibile anche grazie alla collaborazione con la pizzeria Ciccio & Sons ed il B&B Civico 16, sponsor del Museo del Sottosuolo. Per maggiori informazioni e prenotazione obbligatoria Il Museo del Sottosuolo, piazza Cavour, 140, 80137 Napoli. La prenotazione va effettuata via mail all'indirizzo booking@ilmuseodelsottosuolo.com (indicando almeno un nome e cognome di riferimento, un recapito telefonico, una mail ed il numero totale dei partecipanti).

Galleria Fotografica

rank:

Eventi

"Cantine in Piazza": Venerdì la grande festa del Vino Nobile di Montepulciano

Tutto pronto a Montepulciano (Si) per venerdì 17 agosto per il grande appuntamento dell'estate poliziana, "Cantine in Piazza". A partire dalle 20, decine di aziende di Vino Nobile di Montepulciano troveranno spazio nell'affascinante e suggestivo banco d'assaggio in Piazza Grande per presentare agli appassionati...

Streetfood: Quello con la Tendina scelto da Terrasound

Dai Food Truck ai chioschi attrezzati, lo Streetfood Village sbarca a Pescara, in Abruzzo, dove dall'11 al 14 luglio sarà protagonista nell'area food del Terrasound Festival, il grande appuntamento dell'estate promosso dalla città abruzzese. Sono attesi oltre 40 mila spettatori a questo evento che vedrà...

Con-vivere "il lavoro", torna il festival di Carrara dal 6 al 9 settembre 2018

Se c'è un tema che misura i modi di convivenza tra gli uomini, il livello di civiltà dei continenti, la cultura e i bisogni dei popoli; che sta al centro della vita dei singoli e, contemporaneamente, della collettività, quello è il "lavoro". Sarà questo il tema della tredicesima edizione di con-vivere,...

Cibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

Parte nel segno del tricolore e della festa nazionale lo Street Food Village di Beausoleil, cittadina francese alle porte del Principato di Monaco dove fino a domenica 3 giugno è in corso l'evento promosso dall'associazione italiana Streetfood che valorizza il cibo di strada. Il taglio del nastro è stato...

Cantine Aperte: tra arte e paesaggio in Toscana il vino svela tutto il bello

"Gustiamo il bello della Toscana". E' il motivo e anche il tema che il Movimento Turismo del Vino Toscana ha scelto per la prossima edizione di Cantine Aperte, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio. Sarà dunque "il bello" il filo conduttore che unirà le circa cento aziende che apriranno le porte...