Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 giorni fa S. Tecla vergine martire

english italiano

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: EventiLa Passione Civile - Morire di poesia a Vent'anni: Leopardi e Mameli

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

La Fondazione di poesia e storia EX MACHINA presenta

La Passione Civile - Morire di poesia a Vent'anni: Leopardi e Mameli

Calvanico, martedì 15 marzo 2011 Centro Sociale ore 16,30 - Ingresso gratuito

Scritto da Olga Chieffi (admin), sabato 12 marzo 2011 08:11:57

Ultimo aggiornamento sabato 21 maggio 2011 18:52:45

COMUNICATO STAMPA REDAZIONE CULTURA E SPETTACOLI
Info.: 338/3746708

La poesia di Giacomo Leopardi e Goffredo Mameli

Martedì 15 marzo, presso il centro sociale di Calvanico,inizia la sua attività la Fondazione Ex Machina, presieduta da Rino Mele, con un'analisi del sentire poetico e civile di due figure che hanno segnato il nostro Risorgimento

La giornata di martedì 15 segnerà l'inizio dell'attività della Fondazione di Poesia e Storia "Ex Machina", ideata e presieduta da Rino Mele. La fondazione, del cui consiglio di amministrazione fa parte lo scienziato Alexandre Vinogradov, docente di Geometria Superiore, del nostro ateneo, nata nel maggio del 2009 per volontà dell'amministrazione provinciale di Salerno e dei comuni di Sant'Arsenio e Calvanico, sorge quale "Struttura di comunicazione letteraria ed ha la finalità di promuovere, favorire e sostenere con continuità in tutta la Provincia e partendo da essa, nell'intero territorio nazionale, interventi di studio, analisi e rappresentazione di quel linguaggio estremo che è la poesia, linguaggio trasparente fino al silenzio, inchiodato all'interpretazione degli eventi, al dolore e ai corpi della storia". Esiste un legame stretto tra il pensiero filosofico dell'esistenza e della ragione umane e il sapere del progettare-costruire, entrambe hanno un comune, e fondamentale riferimento, lo spazio. Noi uomini della fine ereditiamo il concetto di spazio come extensio, con esso Cartesio pensava lo spazio quale pienezza e continuità della materia e quindi quale medium del movimento, del tendere avanti a sé, quale sinonimo dell'amplificazione. La sede della fondazione, attualmente in Calvanico, ma possiamo immaginarla in ogni luogo della provincia e della regione, diverrà il tòpos, il dove, che, localizzando, determina una cosa come cosa-per-l'uomo, che diventa condizione dell'esistenza, punto di riferimento dell'esperienza, che consente la progettualità e l'attuazione, l'esistenza razionale, aprendo alla poesia, alla storia, all' arte, e quindi assumendo la caratteristica comunicativa o sociale di "luogo familiare", mentre la familiarità del luogo ha assunto il tratto di condizione necessaria di ogni progettualità, non solo civile. Ecco che la Fondazione potrà considerarsi così il segno, nel suo divenir parola, suono, che diventa di-segno, archè, principio in quanto da-dove della progettualità, essenziale punto di dipartimento di ogni pensiero che, per essere se stesso deve discernere, giudicare, orientarsi, criticare e che a cominciare da martedì potrà restituire qualcosa di una drammaturgia segreta, nella quale cominceranno ad annodarsi rapporti empatici, nascite, emozioni, che porteranno tutti a fare parte della scena. Logo della Fondazione è un disegno di Peter Willburger, rappresentante l'Angelo Centuno evocato dalla Sgricia nella seconda scena de' "I Giganti della montagna", donato a Rino Mele per una sua pubblicazione su Luigi Pirandello. Martedì 15 marzo la Fondazione "Ex Machina", nel salone del Centro Sociale di Calvanico, alle ore 16, 30, ha promosso un incontro dedicato alla "Passione Civile" di Giacomo Leopardi e Goffredo Mameli "Morti" di poesia a vent'anni. Dei due poeti, protagonisti della temperie risorgimentale discuteranno Pier Luigi Rovito docente di storia del Diritto medievale e moderno, Gennaro Incarnato, docente di Storia del Risorgimento, i due professori di Letteratura italiana del nostro ateneo, Alberto Granese ed Emma Grimaldi, Olga Chieffi critico musicale, con interventi musicali del sassofonista Luca Roseto e degli attori Pasquale De Cristofaro e Geppino Gentile. Ma la giornata dedicata alla poesia civile comincerà la mattina quando Rino Mele e Luca Roseto incontreranno gli alunni delle scuole elementari e medie del paese, per prepararli all'evento pomeridiano, per poi far proseliti alla poesia in piazza, e infine recarsi dagli ospiti della Casa Albergo per gli anziani di Via Vigna dei Preti, per leggere, discutere di poesia, per toccare davvero con mano come essa possa "svegliare" il tempo.

L'Ufficio stampa della Fondazione "Ex Machina"

Galleria Fotografica

rank:

Eventi

"Cantine in Piazza": Venerdì la grande festa del Vino Nobile di Montepulciano

Tutto pronto a Montepulciano (Si) per venerdì 17 agosto per il grande appuntamento dell'estate poliziana, "Cantine in Piazza". A partire dalle 20, decine di aziende di Vino Nobile di Montepulciano troveranno spazio nell'affascinante e suggestivo banco d'assaggio in Piazza Grande per presentare agli appassionati...

Streetfood: Quello con la Tendina scelto da Terrasound

Dai Food Truck ai chioschi attrezzati, lo Streetfood Village sbarca a Pescara, in Abruzzo, dove dall'11 al 14 luglio sarà protagonista nell'area food del Terrasound Festival, il grande appuntamento dell'estate promosso dalla città abruzzese. Sono attesi oltre 40 mila spettatori a questo evento che vedrà...

Con-vivere "il lavoro", torna il festival di Carrara dal 6 al 9 settembre 2018

Se c'è un tema che misura i modi di convivenza tra gli uomini, il livello di civiltà dei continenti, la cultura e i bisogni dei popoli; che sta al centro della vita dei singoli e, contemporaneamente, della collettività, quello è il "lavoro". Sarà questo il tema della tredicesima edizione di con-vivere,...

Cibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

Parte nel segno del tricolore e della festa nazionale lo Street Food Village di Beausoleil, cittadina francese alle porte del Principato di Monaco dove fino a domenica 3 giugno è in corso l'evento promosso dall'associazione italiana Streetfood che valorizza il cibo di strada. Il taglio del nastro è stato...

Cantine Aperte: tra arte e paesaggio in Toscana il vino svela tutto il bello

"Gustiamo il bello della Toscana". E' il motivo e anche il tema che il Movimento Turismo del Vino Toscana ha scelto per la prossima edizione di Cantine Aperte, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio. Sarà dunque "il bello" il filo conduttore che unirà le circa cento aziende che apriranno le porte...