Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 giorni fa S. Pietro d'Alcantara

english italiano

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: EventiMARCO NEREO ROTELLI: There is a place...

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

dal 24 luglio al 30 ottobre, presso Palazzo Avino di Ravello (SA), in Costiera Amalfitana

MARCO NEREO ROTELLI: There is a place...

con la direzione artistica dell’art promoter Bruno Mansi e l’organizazione dell’Archivio Ravello Contemporanea

Scritto da Giovanna Dell'Isola (admin), martedì 22 luglio 2014 16:09:10

Ultimo aggiornamento martedì 22 luglio 2014 16:09:10

Giovedì 24 luglio, alle ore 19,00, presso il Caffè dell'Arte di Palazzo Avino a Ravello, sarà inaugurata la mostra di Marco Nereo Rotelli, dall'accattivante titolo "There is a place where...", con la direzione artistica dell'art promoter Bruno Mansi e l'organizazione dell'Archivio Ravello Contemporanea.

La personale presenta un'ampia selezione di opere che l'artista ha dedicato a Palazzo Avino. "Difficile immaginare come un luogo della memoria, del proprio cammino, del proprio vissuto possa d'un tratto vestirsi di luce nuova, - afferma la ‘signora di casa', Mariella Avino, nell'introduzione del catalogo. Ecco apparire un diverso angolo, un'interpretazione inesplorata di uno scorcio consueto, un nuovo percorso, un inatteso gioco di luci, un colore improvvisamente unico del cielo, del mare, del tutto. Non si conoscono mai veramente i luoghi o forse non è facile conoscerli veramente. Pensavo di conoscerti Palazzo, e invece, non sapevo che i tuoi volti più magici li avrei scoperti grazie ad un incontro con l'Arte". Questo progetto è l'interpretazione dell'anima del luogo e le opere di Marco Nereo Rotelli sono delle istantanee, fulminee interpretazioni della magia del luogo. L'azzurro nelle sue varie forme, fluttuazioni, mutazioni. Ciascuna opera ‘si affaccia' al mare, al cielo, alla terra e ne dà la sua unica, irripetibile versione riflessa. Qui è evidente la continua ricerca sulla parola, sulla luce e su antichi linguaggi perduti che Marco Nereo Rotelli persegue da anni. E la mostra a Palazzo Avino e' in questo senso esemplare, perché l'artista veneziano 'usa il luogo' come referente concettuale per dare vita allo splendore nello splendore. La luce rimbalza tra cose, si fa pittura e scultura, si fa materia, come nella scultura ‘Love' che racchiude, nella parola scritta, il senso del cullare l'amore. Luce da luce potremmo dire, nei quadri blu dove il colore e' usato con un sapiente senso della profondità, donando parole gloriose, che emergono dal magma della vita per incantamento. Ecco gli antichi linguaggi Rapa Nui e codici segreti della visione. La parola collassata, che rimbalza da uno schermo all'altro; la parola a cui e' tolto ogni pathos, ritorna gloriosa nella grande Poesía dei luoghi e dell'arte. Questo esprime Rotelli in un luogo assolutamente dedito alla visione, un hotel dove mettersi ‘in punta di piedi', perché qui l'orizzonte sembra percepibile oltre il percepibile. "Il mio scopo è mettere il pubblico in uno stato mentale così elastico da farlo sollevare sulla punta dei piedi, - dice l'artista -, lo spettatore entra nel vivo della parola come visione, come dimensione dello stupore, legge la parola gloriosa come materia pulsante, che in modo essenziale, coinciso, rifugge dalla sistematicità a favore dell'estemporaneità". Concetti questi, raccolti senza concettuali ami, nel bellissimo racconto di Paolo di Stefano, che ci conduce in un viaggio ricco di sentimento e privo di sentimentalismi, accompagnato dalle splendide foto della fotografa brasiliana Monica Silva. E infatti, il vernissage della mostra, sarà anche l'occasione per la presentazione del ricco catalogo, che raccoglie i testi di Mariella Avino e Luigi Buonocore, il racconto di Paolo di Stefano e le fotografie di Monica Silva.

Ufficio stampa: EvArt Comunicazione di Giovanna dell'Isola tel. 3393017395

Orario mostra: aperta tutti i giorni ore 10 - 13 e 18 - 22,30. Ingresso gratuito

Galleria Fotografica

rank:

Eventi

"Cantine in Piazza": Venerdì la grande festa del Vino Nobile di Montepulciano

Tutto pronto a Montepulciano (Si) per venerdì 17 agosto per il grande appuntamento dell'estate poliziana, "Cantine in Piazza". A partire dalle 20, decine di aziende di Vino Nobile di Montepulciano troveranno spazio nell'affascinante e suggestivo banco d'assaggio in Piazza Grande per presentare agli appassionati...

Streetfood: Quello con la Tendina scelto da Terrasound

Dai Food Truck ai chioschi attrezzati, lo Streetfood Village sbarca a Pescara, in Abruzzo, dove dall'11 al 14 luglio sarà protagonista nell'area food del Terrasound Festival, il grande appuntamento dell'estate promosso dalla città abruzzese. Sono attesi oltre 40 mila spettatori a questo evento che vedrà...

Con-vivere "il lavoro", torna il festival di Carrara dal 6 al 9 settembre 2018

Se c'è un tema che misura i modi di convivenza tra gli uomini, il livello di civiltà dei continenti, la cultura e i bisogni dei popoli; che sta al centro della vita dei singoli e, contemporaneamente, della collettività, quello è il "lavoro". Sarà questo il tema della tredicesima edizione di con-vivere,...

Cibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

Parte nel segno del tricolore e della festa nazionale lo Street Food Village di Beausoleil, cittadina francese alle porte del Principato di Monaco dove fino a domenica 3 giugno è in corso l'evento promosso dall'associazione italiana Streetfood che valorizza il cibo di strada. Il taglio del nastro è stato...

Cantine Aperte: tra arte e paesaggio in Toscana il vino svela tutto il bello

"Gustiamo il bello della Toscana". E' il motivo e anche il tema che il Movimento Turismo del Vino Toscana ha scelto per la prossima edizione di Cantine Aperte, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio. Sarà dunque "il bello" il filo conduttore che unirà le circa cento aziende che apriranno le porte...