Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa S. Teodoro martire

english italiano

Date rapide

Oggi: 20 settembre

Ieri: 19 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: EventiQUANDO LA MEMORIA DIVENTA ARTE

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

Artisti italiani contemporanei a confronto

QUANDO LA MEMORIA DIVENTA ARTE

RAVELLO, Villa Rufolo – dal 19 maggio al 10 giugno 2012

Scritto da Angelo Criscuoli (admin), mercoledì 23 maggio 2012 13:13:03

Ultimo aggiornamento giovedì 14 giugno 2012 19:12:37

PROGRAMMA
- La mostra sarà inaugurata sabato 19 maggio alle 11.00 in presenza di alcuni dei più importanti artisti partecipanti.
- Orario: tutti i giorni h 10.30 - 18.30
L'esposizione comprenderà:
- Oltre 50 opere uniche tra dipinti e sculture
- Video, fotografie e pubblicazioni dedicate a ciascun Artista partecipante

A CURA DI ANGELO CRISCUOLI - PRESIDENTE DI BELL'ARTE
IN COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE RAVELLO E VILLA RUFOLO

Bell'Arte è un'Associazione per la promozione dell'Arte e della Cultura operante principalmente in Costiera Amalfitana con la finalità di diffondere e promuovere sul territorio l'arte e la cultura come mezzo di formazione e comunicazione sociale.
Oltre a divulgare l'opera di grandi maestri e giovani talenti contemporanei, i progetti espositivi valorizzano siti d'interesse culturale, turistico e storico-artistico, stimolando la nascita di nuovi talenti ed iniziative di sviluppo sostenibile.
Per la realizzazione delle proprie attività Bell'Arte si avvale di rapporti di collaborazione con Enti pubblici o privati (operanti con le stesse finalità) e del contributo qualificato di professionisti del settore.
LA MOSTRA

Una rassegna di oltre 50 opere uniche (dipinti e sculture) di eccellenti artisti contemporanei, in cui si evidenzia il forte legame dell'opera d'arte, sia con la memoria individuale che collettiva.
In ciascuno dei capolavori selezionati, infatti, sarà possibile individuare tracce autobiografiche, riguardanti la vita e l'esperienza intima dell'autore, che emergono da un più ampio background storico-culturale di riferimento.
Dall'originale mix creativo di memoria individuale e collettiva, scaturiscono, quindi, i capolavori selezionati per l'esposizione, che a loro volta costituiranno memoria per i posteri, non solo della grandezza degli artisti, ma dell'essenza stessa di un'epoca. Un'epoca vista con gli occhi, sentita col cuore e filtrata dalle menti sensibili di grandi maestri, che hanno, più o meno consapevolmente, condensato nei risultati del proprio lavoro i valori fondamentali, i dubbi e le certezze, le ansie e le speranze del nostro tempo.

ARTISTI PARTECIPANTI: MAESTRI ITALIANI CONTEMPORANEI A CONFRONTO
Tra gli artisti selezionati vi sono Maestri di fama internazionale che hanno partecipato all'ultima edizione della Biennale di Venezia (come Sandro Bini, Tonino Caputo e Luca Dall'Olio), mentre altri (come Bruno Donzelli, Sandro Trotti, Ferdinando Ambrosino e Mario Ferrante) vantano prestigiose esposizioni museali in Italia e all'estero.
Una nota a parte merita Luca Battini, attualmente impegnato nella realizzazione di un monumentale affresco in stile rinascimentale, che ha suscitato l'interesse dei media internazionali, tra cui l'autorevole BBC.
Gli altri autori partecipanti alla rassegna (Vittorio Petito, Marco Sciame, Salvatore Troiano, Antonio D'Amore, Gianni Coscarelli, Carlo Mirabasso, Daniela Blasi e Franco Tomassoli), stanno ottenendo successi e riconoscimenti sempre più importanti grazie al loro talento eclatante non solo per gli addetti ai lavori (galleristi, critici, curatori), ma anche per i collezionisti più attenti.
Gli artisti selezionati rappresentano degnamente la continuazione della grande tradizione artistica italiana che, attraverso i suoi capolavori, ha reso il nostro Paese meta privilegiata del grande turismo d'arte internazionale.

QUANDO LA MEMORIA DIVENTA ARTE (TESTO DI ANGELO CRISCUOLI)
"Non v'è cultura senza memoria: e l'arte è la più alta espressione della cultura.
Attraverso l'arte la memoria si materializza in forme ed opere straordinarie.
Le opere d'arte divengono, poi, esse stesse memorie che attraversano il tempo.
L'arte cristallizza, evoca e vivifica le memorie umane.
Le opere d'arte sintetizzano in maniera eccelsa contenuti e valori che trascendono la visione e l'emozione del singolo, per attingere a verità e principi immutabili dell'esistenza.
Vita e morte, bene e male, naturale e soprannaturale, razionale ed irrazionale: l'arte indaga oltre confini della scienza e dell'ignoto, generando il mito.
Nell'arte si fondono realtà e fantasia, dubbi e certezze di una ricerca senza fine.
Ogni artista racconta a modo suo un'affascinante bugia intrisa di verità.
E ciascuno di noi nell'ammirare un'opera d'arte: può ritrovare o scoprire emozioni, comprendere e comprendersi più a fondo, imparare ad osservare le cose da un altro punto di vista, o semplicemente lasciarsi sedurre dal misterioso fascino dell'opera.
Le opere selezionate, per questa rassegna dedicata alla memoria, appartengono ad alcuni dei migliori artisti italiani contemporanei, che serbano memoria delle tradizionali tecniche di pittura e scultura, utilizzate secondo approcci personali ed innovativi per affrontare tematiche tra loro molto diverse, ma in cui risulta sempre evidente un forte legame con la memoria."

OBIETTIVI
La mostra è volta ad arricchire la programmazione della Costiera Amalfitana con un evento di alto valore artistico-culturale a vantaggio di turisti-ospiti e residenti.
L'evento, che ben s'inserisce nella sublime atmosfera di Villa Rufolo, è in grado di offrire ai visitatori un affascinante spaccato della migliore arte contemporanea italiana.
Tra gli obiettivi della mostra vi è anche quello accrescere la sensibilità sociale verso l'arte contemporanea, facilitandone la comprensione non solo attraverso la visita all'esposizione, ma anche grazie all'incontro diretto con alcuni degli Autori, che può stimolare, soprattutto nei giovani, l'interesse per l'arte in senso lato, la creatività personale e la capacità critica attraverso il confronto con i modelli, i valori ed i significati condensati nel linguaggio artistico di importanti artisti del nostro tempo.
La partecipazione alla mostra di autorevoli artisti italiani viventi, noti al grande pubblico e seguitissimi dagli addetti al settore (galleristi, curatori, critici, altri artisti, ecc), contribuirà certamente ad aumentare la risonanza dell'evento.
Il Presidente di Bell'Arte - Dott. Angelo Criscuoli

Bell'Arte - Associazione per la Promozione dell'Arte e della Cultura
Via S. Tecla 22
84010 Maiori (SA)
C.F. 95109030650
Tel/fax 089 856453
Cel. 340 5047106
angelo.criscuoli@hotmail.it
www.quadribellarte.it

Galleria Fotografica

rank:

Eventi

"Cantine in Piazza": Venerdì la grande festa del Vino Nobile di Montepulciano

Tutto pronto a Montepulciano (Si) per venerdì 17 agosto per il grande appuntamento dell'estate poliziana, "Cantine in Piazza". A partire dalle 20, decine di aziende di Vino Nobile di Montepulciano troveranno spazio nell'affascinante e suggestivo banco d'assaggio in Piazza Grande per presentare agli appassionati...

Streetfood: Quello con la Tendina scelto da Terrasound

Dai Food Truck ai chioschi attrezzati, lo Streetfood Village sbarca a Pescara, in Abruzzo, dove dall'11 al 14 luglio sarà protagonista nell'area food del Terrasound Festival, il grande appuntamento dell'estate promosso dalla città abruzzese. Sono attesi oltre 40 mila spettatori a questo evento che vedrà...

Con-vivere "il lavoro", torna il festival di Carrara dal 6 al 9 settembre 2018

Se c'è un tema che misura i modi di convivenza tra gli uomini, il livello di civiltà dei continenti, la cultura e i bisogni dei popoli; che sta al centro della vita dei singoli e, contemporaneamente, della collettività, quello è il "lavoro". Sarà questo il tema della tredicesima edizione di con-vivere,...

Cibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

Parte nel segno del tricolore e della festa nazionale lo Street Food Village di Beausoleil, cittadina francese alle porte del Principato di Monaco dove fino a domenica 3 giugno è in corso l'evento promosso dall'associazione italiana Streetfood che valorizza il cibo di strada. Il taglio del nastro è stato...

Cantine Aperte: tra arte e paesaggio in Toscana il vino svela tutto il bello

"Gustiamo il bello della Toscana". E' il motivo e anche il tema che il Movimento Turismo del Vino Toscana ha scelto per la prossima edizione di Cantine Aperte, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio. Sarà dunque "il bello" il filo conduttore che unirà le circa cento aziende che apriranno le porte...