Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa S. Claudio martire

english italiano

Date rapide

Oggi: 20 febbraio

Ieri: 19 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: EventiROSANTICO - natura, bellezza, gusto, profumi tra Paestum, Padula e Velia

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

ROSANTICO - natura, bellezza, gusto, profumi tra Paestum, Padula e Velia

a cura di Adele Campanelli

Scritto da Giovanni Chianelli (admin), lunedì 29 aprile 2013 10:54:02

Ultimo aggiornamento venerdì 17 maggio 2013 14:49:28

Al Museo Archeologico Nazionale di Paestum, dal 23 marzo, contestualmente al ripristino del roseto nell'area dei templi, a cura del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni, in mostra i temi della Natura e della Bellezza: a partire dal mito di Venere [incardinato, nell'allestimento ‘plurisensoriale', su opere cruciali del valore delle sculture di Afrodite da Sinuessa e da Teano e del vaso del Pittore di Afrodite], la trama fitta di relazioni, tra gli ambienti mediterranei magici che conquistarono i coloni della Magna Grecia, la cura del corpo, alla luce degli ideali classici che ancora improntano l'estetica d'Occidente, e i rituali della vita quotidiana, aromi e profumi, salute, alimentazione. Facendo leva, come filo conduttore e tracciati di orientamento, sulle declinazioni della rosa nei rispettivi ambiti di applicazione: cosmesi naturale, ciprie, profumi, con riferimento alle tecniche raffinate di preparazione di epoca romana, suppellettili e complementi di abbigliamento e d'arredo, vasi, specchi, ‘cassette' antesignane dei beautycase dell'era dei consumi superflui, gioielli; per evocare, infine, attraverso i laboratori di degustazione mirati che accompagneranno l'esposizione nel parco di Velia, gli ulivi millenari che costituivano la materia prima distillata delle preparazioni cosmetiche, e i sapori della tavola popolare e aristocratica, cibi, liquori, conserve, mieli che la rosa ha ‘condito' per secoli.

➔dopo secoli di ‘oblio', al termine di ricerche archeologiche e botaniche rigorose, il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni annuncia il ripristino imminente della varietà floreale più vicina alla rosa antica di Paestum, celebrata da Virgilio, bifera [fioriva due volte l'anno], in prossimità dei templi di Cerere, di Nettuno e della Basilica, in attuazione del protocollo d'intesa condiviso con la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno.
A seguire, da metà aprile, il reimpianto del roseto certosino della Certosa di San Lorenzo a Padula, nel quadro d'insieme del progetto di riqualificazione funzionale del complesso monastico più vasto e suggestivo d'Europa.

➔... e ancora: laboratori didattici, archeologici e ambientali, convegni internazionali di studi, fiere mercato florovivaistiche e alimentari ‘a chilometro zero', per sorprendere gli ospiti, i turisti più esigenti, e risvegliare la memoria e l'orgoglio dei cittadini residenti.

Galleria Fotografica

File Allegati

ROSANTICO - natura, bellezza, gusto, profumi tra Paestum, Padula e Velia
antologia rosantico.pdf

rank:

Eventi

La tradizione del Carnevale in Irpinia unita per celebrare un grande patrimonio culturale con un mese di iniziative ed eventi

Il Carnevale Princeps Irpino pronto ad inondare di feste, divertimento e tradizione la provincia di Avellino (e non solo). Si preparano i lunghi festeggiamenti dedicati ad una delle feste più amate dell'anno in Irpinia, il Carnevale, che si riunisce nelle sue varie espressioni del territorio sotto un'unica...

Carnevale: a Foiano della Chiana (Ar) torna il più antico d’Italia

Si spengono all'alba le luci dei quattro cantieri allegorici del Carnevale di Foiano della Chiana, il più antico d'Italia che nel borgo in provincia di Arezzo è giunto con il 2019 alla sua 480 esima edizione. Cinque domeniche di festa, dal 10 febbraio al 10 marzo, durante le quali le vie del paese saranno...

Per i 10 anni dal terremoto dell’Aquila, torna in scena lo spettacolo “Uomini Terra Terra” di Giorgio Cardinali dal 18 al 23 dicembre al Teatro Stanze Segrete

Il prossimo 6 aprile 2019 saranno passati 10 anni dal terremoto che ha distrutto l'Aquila, uccidendo 309 persone. Un "disastro naturale"! L'hanno scritto e detto giornalisti, scienziati e politici. Per l'occasione torna dal 18 al 23 dicembre al Teatro Stanze Segrete lo spettacolo "Uomini Terra Terra"...

“PALAZZO DI BABBO NATALE”: NEL CENTRO STORICO DI PRATA PRINCIPATO ULTRA (AVELLINO) LA MAGIA DI FIABE ED ELFI

PRATA PRINCIPATO ULTRA (AVELLINO) - Due week end all'insegna della magia, delle luci e dei profumi del Natale. A Prata Principato Ultra, dal 14 al 16 dicembre e dal 21 al 23 dicembre (dalle 17 alle 22), arriva il "Palazzo di Babbo Natale", un evento unico, giunto alla seconda edizione, che si concentrerà...

GRAN BALLO DI SISSI: L’OMAGGIO DELLA CITTÀ ETERNA ALL’ITALIA ROMANTICA

«Anche quest'anno la "magia" si ripete: sabato 10 novembre, la Compagnia Nazionale di Danza Storica celebrerà a Roma il tradizionale Gran Ballo di Sissi, in omaggio non solo al mito della principessa austriaca ma anche al fervore culturale dell'Italia dell'epoca che ancora oggi fa eco nella società odierna»....