Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa S. Matteo apostolo

english italiano

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: Eventi“Settimana Rinascimentale”

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Eventi

al via la seconda edizione dell'evento

“Settimana Rinascimentale”

dal 7 al 14 Luglio a Cava de' Tirreni (SA)

Scritto da MTN Company (admin), lunedì 1 luglio 2013 22:19:56

Ultimo aggiornamento lunedì 2 settembre 2013 16:02:16

Da sabato 6 a domenica 14 luglio la città metelliana sarà il palcoscenico della II edizione della"Settimana Rinascimentale", organizzata dalla Città di Cava de' Tirrenie dall'Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri (ATSC) di Cava de' Tirreni, promossa dalConsorzio Cava Centro Commerciale Naturale e patrocinata dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno e dall'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Cava de' Tirreni. Piazze, negozi e corti dei palazzi storici del borgo porticato ritorneranno all'epoca rinascimentale e saranno animati da giocolieri, mangiafuoco, falconieri e figuranti in costume d'epoca.

Dopo l'ottimo successo dello scorso anno, numerose sono le novità in programma in questa II edizione. A dare il via alla kermesse sarà sabato 6 luglio (ore 18.30) il tradizionale Corteo Storico, che partirà da Piazza Amabile e sfilerà lungo il centro storico. Importante ed "innovativa" la tappa prevista (ore 19.00) nella Cattedrale di Santa Maria della Visitazione, ove si procederà alla lettura dellaBolla Papale di Bonifacio IX del 7 agosto 1394 con cui le Terre de La Cava furono elevate a Città e si ritireranno i Gonfaloni dei quattro Distretti condotti una settimana prima da Palazzo di Città all'interno del Duomo.

Domenica 7 luglio, poi, alle ore 19.30, allo stadio"Simonetta Lamberti" andrà in scena l'attesissima XXXIX edizione della"Disfida dei Trombonieri", gara di sparo con gli antichi archibugi tra i Casali Trombonieri dell'ATSC, che si contenderanno la Pergamena Bianca, realizzata con i pensieri scritti dagli alunni della Scuola Elementare "Don Bosco". Novità importante di quest'anno è che il "Lamberti" ospiterà soltanto la gara di sparo, mentre il Trofeo "Città Fedelissima", che negli anni scorsi veniva assegnato al Casale maggiormente distintosi per l'aspetto coreografico prima della batteria di sparo, si terrà durante la "Settimana".

Nei giorni seguenti spazio ad un susseguirsi di manifestazioni storiche che vedranno impegnati anche sbandieratori, cavalieri, giullari e saltimbanchi, senza tralasciare momenti teatrali e culturali. La giornata di lunedì 8 luglio (ore 20.30) sarà dedicata all'inaugurazione vera e propria della "Settimana Rinascimentale", con l'apertura "ufficiale" da parte del Sindaco Galdi delle porte nord e sud del "Borgo dei Mercanti". Apriranno i battenti anche le taverne a cura degli"Archibugieri SS. Sacramento" e degli"Sbandieratori Cavensi" che stuzzicheranno, fino alla domenica successiva, il palato di quanti vorranno degustare i piatti tipici dell'epoca e riscoprire i sapori della cultura rinascimentale.

Protagonista della serata di martedì 9 luglio (ore 20.30) sarà, invece, una delle espressioni artistiche che nei secoli scorsi hanno maggiormente caratterizzato la Città de La Cava, ovvero le Farse Cavajole, riproposte per l'occasione nella Corte del Complesso Monumentale di San Giovanni dalla Compagnia teatrale "I Cavoti", diretta magistralmente da Anna Maria Morgera.

Mercoledì 10 (ore 21.00) e giovedì 11 luglio(ore 21.00) sarà la volta del Trofeo "Città Fedelissima", che quest'anno, per la prima volta dalla sua istituzione, abbandonerà il consueto spazio all'interno della "Disfida dei Trombonieri". A sfidarsi con spettacolari esibizioni coreografiche, nell'anfiteatro che sarà allestito ad hoc in Piazza Amabile, saranno gli otto Casali Trombonieri dell'ATSC. In ciascuna delle due serate sono previste le esibizioni di quattro Casali, intervallate dai giochi di bandiera di due sodalizi di sbandieratori.

Venerdì 12 luglio (ore 21.00), sempre inPiazza Amabile, si terrà la "Giostra dei Distretti" - Giochi a cavallo a cura de "I Cavalieri della Pergamena Bianca" e de "I Cavalieri della Città Regia". Sabato13 luglio (ore 21.00), invece, toccherà alle "Nozze di Florinella"promosse dall'Associazione "Trombonieri Borgo Scacciaventi-Croce", evento in cui si rievoca il matrimonio tra i cittadini cavesi del 1400 Florinella e Risoctulo. Il taglio della torta andrà in scena al Borgo Scacciaventi, mentre lacena nuziale sarà consumata nei Giardini di San Giovanni. In precedenza (ore 19.00) nuovo appuntamento con la Giostra ed i Giochi a cavallo in Piazza Amabile.

Gran finale della kermesse domenica 14 luglio (ore 21.00) nei Giardini di San Giovanni con Historia de "La Città de La Cava" (regia di Andrea Carraro), rappresentazione teatrale incentrata sulla Battaglia di Sarno e sulla consegna della Pergamena, avvenuta il 4 settembre 1460, da parte del Re Ferrante I d'Aragona al Sindaco dell'epoca della Città de La Cava, Onofrio Scannapieco. Al termine della Rievocazione saranno consegnati aiCasali vincitori della "Disfida dei Trombonieri"e del "Città Fedelissima" i relativi trofei.

Arricchiranno il già intenso cartellone degli eventi l'inaugurazione sabato 6 luglio (ore 18.00), presso il Complesso Monumentale di Santa Maria del Rifugio, della mostra"Leonardo e Cesare da Sesto nel Rinascimento Meridionale", il relativo convegno l'indomani (domenica 7 luglio, ore10.30) al Marte Mediateca ed i Giochi per fanciulli (8, 9, 12 e 13 luglio) proposti in Viale Garibaldi da"L'Albero... delle idee".

Galleria Fotografica

rank:

Eventi

"Cantine in Piazza": Venerdì la grande festa del Vino Nobile di Montepulciano

Tutto pronto a Montepulciano (Si) per venerdì 17 agosto per il grande appuntamento dell'estate poliziana, "Cantine in Piazza". A partire dalle 20, decine di aziende di Vino Nobile di Montepulciano troveranno spazio nell'affascinante e suggestivo banco d'assaggio in Piazza Grande per presentare agli appassionati...

Streetfood: Quello con la Tendina scelto da Terrasound

Dai Food Truck ai chioschi attrezzati, lo Streetfood Village sbarca a Pescara, in Abruzzo, dove dall'11 al 14 luglio sarà protagonista nell'area food del Terrasound Festival, il grande appuntamento dell'estate promosso dalla città abruzzese. Sono attesi oltre 40 mila spettatori a questo evento che vedrà...

Con-vivere "il lavoro", torna il festival di Carrara dal 6 al 9 settembre 2018

Se c'è un tema che misura i modi di convivenza tra gli uomini, il livello di civiltà dei continenti, la cultura e i bisogni dei popoli; che sta al centro della vita dei singoli e, contemporaneamente, della collettività, quello è il "lavoro". Sarà questo il tema della tredicesima edizione di con-vivere,...

Cibo di Strada: a Beausoleil il gemellaggio Italia-Francia

Parte nel segno del tricolore e della festa nazionale lo Street Food Village di Beausoleil, cittadina francese alle porte del Principato di Monaco dove fino a domenica 3 giugno è in corso l'evento promosso dall'associazione italiana Streetfood che valorizza il cibo di strada. Il taglio del nastro è stato...

Cantine Aperte: tra arte e paesaggio in Toscana il vino svela tutto il bello

"Gustiamo il bello della Toscana". E' il motivo e anche il tema che il Movimento Turismo del Vino Toscana ha scelto per la prossima edizione di Cantine Aperte, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio. Sarà dunque "il bello" il filo conduttore che unirà le circa cento aziende che apriranno le porte...