Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa S. Marco solitario

english italiano

Date rapide

Oggi: 24 ottobre

Ieri: 23 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: LifestyleARCHEOSPERIMENTARE IN SARDEGNA

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Lifestyle

ARCHEOSPERIMENTARE IN SARDEGNA

Scritto da (admin), domenica 10 maggio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento domenica 10 maggio 2009 00:00:00

In località S'Irighinzu, sul Lago Omodeo (Or), sede per la Sardegna dell'Associazione Paleoworking, si terrà il 10 Maggio 2009 un meeting nel quale interverranno esperti da tutta Italia sulle Tecnologie Primitive e l'Archeologia sperimentale.

Nei giorni 7 ed 8 Maggio l'equipe degli operatori dell'associazione Paleoworking sarà impegnata nei laboratori didattici dedicati agli alunni delle scuole primarie dei Plessi scolastici di Ardauli, Neoneli, Sorradile e Nughedu S.Vittoria e le scuole dell'infanzia di Ardauli e Nughedu S.Vittoria. Contemporaneamente, in località S'Irighinzu, sarà possibile frequentare corsi di avviamento al tiro con l'arco preistorico e con il propulsore.

Nell'ambito della manifestazione è previsto un coinvolgimento attivo delle persone della terza età di Ardauli, a cui verrà dedicato il pomeriggio di sabato 9 maggio. Infatti, nei locali del Centro Geriatrico del paese gli operatori dell'associazione ripercorreranno, guidati dai preziosi consigli degli anziani, le diverse fasi di lavorazione del lino, documentandone i gesti.

Il giorno 10 Maggio, dalle ore 9,30, in località S'Irighinzu, verranno allestiti laboratori didattici sulle tecnologie litiche, vegetali e dell'argilla aperti a tutti. Particolare importanza avranno i laboratori dell'ossidiana, in cui sarà possibile riproporre il protocollo d'indagine utilizzato nell'analisi del sito preistorico di Monte S.Vittoria di Neoneli - Nughedu S.Vittoria. Degno di rilievo, i laboratori litici aperti al pubblico, utilizzeranno materiali riciclati dalle qualità meccaniche affini all'ossidiana, al fine di sensibilizzare i visitatori alla cultura del "non spreco", al rispetto delle preziose materie prime, maggiormente utilizzate dall'Uomo preistorico (ossidiana e selce).

Verrà allestita all'interno della sede un'area bookshop a cura di Delfino Editore.

Alle 17,30, nei locali della sede è prevista una tavola rotonda, sul tema "Esperimento, Esperienza ed Educazione: tracce convergenti per un percorso di valorizzazione dell'Archeologia". In questa occasione, verrà discusso un Manifesto redatto dal Comitato organizzatore incentrato sulle problematiche inerenti l'Archeologia sperimentale (omologazione del linguaggio, deontologia degli operatori, ricadute a favore del territorio e della cultura).

L'evento si concluderà con l'esibizione di maschere tradizionali (Sos Corriolos di Neoneli) e musicisti con strumenti antichi della tradizione sarda.

L'intera manifestazione è patrocinata dal Ministero dei Beni ed
Attività Culturali - Soprintendenza Archeologica della Sardegna, dalla
cattedra di Storia romana dell'Università di Sassari, dal Departamento
de Prehistoria y Arqueología dell' Università di Granada.

La manifestazione è stata finanziata dal Comune di Ardauli ed ha
inoltre il patrocinio dell'Unione dei Comuni del Barigadu.

Informazioni:

dott.ssa Cinzia Loi - loic@tiscali.it - 347 5150191

Sede Paleoworking di Ardauli

Galleria Fotografica

rank:

Lifestyle

"Ai Do Mati" lancia l'hashtag #AiDoMatiDelicious

Il Ristorante Pizzeria "Ai Do Mati" nasce nel cuore del Lido di Venezia il 25 aprile del 2001 e in un giorno molto importante per ogni veneziano: la festa di San Marco evangelista, solennità patronale di Venezia. Il suo logo è un'opera d'arte realizzata da Lele Vianello che vive e lavora in laguna, nel...

Streetfood 4 wheels: a Segrate il cibo di strada Con la Tendina

E' una delle feste più importanti dell'area, "Noi Segrate", il grande evento che si svolgerà nella città lombarda dal 7 al 9 settembre coinvolgendo diversi settori, dallo sport alla salute, con approfondimenti di vario genere. Per la parte food l'Amministrazione comunale di Segrate (Mi), organizzatore...

Forbes: Montepulciano al primo posto delle mete internazionali del vino

"Oltre ad essere la città di origine di uno dei vini più leggendari d'Italia, Montepulciano ha la particolarità di sembrare un set cinematografico oltre a essere una perfetta città toscana". Comincia così l'articolo pubblicato da Forbes, la rivista di finanza con sede a New York più famosa al mondo,...

Esiste un nuovo “Post” a Coroglio...

Esiste una regola per cui quando un POST ha colpito l'attenzione di chi lo legge bisogna vistarlo con un "mi piace", commentarlo e condividerlo. Condividere vuol dire investire tempo e risorse in qualcosa che piace, da porre poi sotto l'ala protettiva dei social. Quid pro quo. Dare per avere. Il resto...

Totò le Mokò, il panino dedicato al principe della risata e al progetto 50 Anni senza Totò

Totò è nel cuore dei napoletani, lo dimostrano le centinaia di iniziative che in queste settimane sono state organizzate a Napoli in occasione del cinquantenario della sua scomparsa. Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla morte del grande Totò e Napoli, la sua città, ha deciso di celebrarlo...