Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 giorni fa S. Pietro d'Alcantara

english italiano

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: LifestyleATRANI, SI GONFIANO LE "VELE D'ARTE"

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Lifestyle

Dal 20 giugno al 20 luglio in Costa d'Amalfi

ATRANI, SI GONFIANO LE "VELE D'ARTE"

si "navigherà" nel mare dell'arte e della cultura con la mostra itinerante curata dall'Accademia della Bussola

Scritto da (admin), sabato 20 giugno 2015 15:57:25

Ultimo aggiornamento sabato 20 giugno 2015 15:57:25

Scenario d'eccezione per l'edizione 2015 di Vele D'Arte che, dopo Napoli per America's Cup, Rolex Cup e Sailing Week (2012, 2013, 2014), e Capri per la Regata dei Tre Golfi (2015), ha scelto Atrani come location della sua spettacolare programmazione artistica.

A partire da sabato 20 giugno e fino a lunedì 20 luglio il borgo marinaro diventerà un museo itinerante, sede naturale di un fantastico percorso espositivo che si snoderà tra vicoli e piazzette, dal mare fin verso l'interno per esplorare quell'intricato labirinto architettonico e paesaggistico che tanto ha acceso la fantasia di un genio come Escher. La suggestiva location accoglierà una immaginaria ed inusuale Regata di vele "a terra", grazie ai contributi dei più originali talenti visuali del panorama artistico contemporaneo, come Valeria Ballestrazzi, Elena Sirtori, Angela Esposito, Mary Palomba, Giancarlo Frezza, Maria Teresa Kindjarsky, Alessandro Petti, Elisabetta Palmieri, Domenico Aquilino, Antonio Cesarano, Sonia Bomben, Loretta Antognozzi, Lorenzo Cataneo, Rossana Liberalesso, Daniela Grifoni, Antonella Ferrovecchio, Silvio Frigerio, Paola Paesano, Marcello Ursomando. Le vele dipinte sono infatti montate su strutture che richiamano alberi di barche in modo da ricreare l'atmosfera della Regata che si svolge nello specchio di mare all'esterno, catturandone il movimento e trascinando lo spettatore tra le onde dell'emozione.

La mostra nasce dalla consapevolezza della capacità attrattiva della sinergia tra Arte e territorio, della vocazione al turismo culturale di alto livello e dall'ottica della promozione internazionale di Atrani e delle sue suggestive peculiarità, per dare vita a una manifestazione itinerante che vuole favorire la valorizzazione dell'Arte e della Cultura sottolineando lo strettissimo rapporto di Atrani con il mare. E cosa, meglio della Vela, può raccontare lo spirito dei luoghi e, allo stesso tempo, coniugare l'istinto artistico dell'esplorazione e della ricerca del limite da oltrepassare con quello della scoperta e dell'incontro di culture diverse che il mare, per il nostro territorio, ha sempre rappresentato?

Un evento eccezionale, dunque, che mette assieme la valenza turistico-paesaggistica innata del borgo di Atrani all'attrattiva artistico-culturale di un "Viaggio", questo il significativo titolo della mostra, che sicuramente lascerà senza fiato i "naviganti".

La mostra, curata da Beppe Palomba per l'Accademia della Bussola, è stata fortemente voluta dal Comune di Atrani, nell'ottica della valorizzazione delle potenzialità paesaggistiche, architettoniche ed ambientali del borgo e della promozione di un turismo culturale di livello.

Galleria Fotografica

rank:

Lifestyle

Il caffè e il cappuccino più buoni d’Italia? E’ Stefano Cevenini di Bologna il campione italiano dei baristi

Si chiama Stefano Cevenini è di Bologna e ha 19 anni il barista che ha vinto Espresso Italiano Champion 2019, il campionato internazionale baristi promosso dall'Istituto Nazionale Espresso Italiano (Inei), giunto quest'anno alla sua sesta edizione. Cevenini ha battuto altri tredici baristi giunti da...

IL 16 MAGGIO AD AVELLINO UN EVENTO UNICO CON GIUSEPPE MAGLIONE E GIUSEPPE VESI, IDEATORE DELLA “PIZZA DEL FUTURO” E VINCITORE DI “4 RISTORANTI” DI ALESSANDRO BORGHESE

Mercoledì 16 maggio, alle ore 20, presso "Daniele Gourmet" ad Avellino, uno speciale menu ideato da Maglione e Vesi, il primo con una vocazione per la pizza gourmet realizzata esclusivamente con i prodotti di altissima qualità e con utilizzo assoluto di farine di tipo 2, che rendono l'impasto equilibrato,...

Caffè: due tazzine al giorno per un italiano su due e si ritorna al bar

"'Na tazzullella e cafè...". Anche due, tazze di caffè, meglio se espresso. Sono quelle che consuma un italiano su due ogni giorno, al bar, ma anche a casa visto che cresce sempre di più il settore cialde e capsule. Dati che sono la base del confronto e della discussione della 39esima edizione di Tirreno...

Arriva il Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere

Sabato 16 febbraio 2019 la Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca organizza il magico e divertente Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella prestigiosissima Pinacoteca del Tesoriere, palazzo storico privato del XVII secolo, che custodisce affreschi di epoca barocca e capolavori...

Sessant'anni di attività per lo storico punto di riferimento per i lidensi: buon compleanno bar Maleti.

Il bar Maleti del Lido di Venezia ha radici profonde. Nel 1958, Bruno e Marinetta Maleti gestivano un bar in Emilia ma le sorelle della signora Marinetta avevano sposato due lidensi. Fu per tale motivo che la famiglia decise di riunirsi proprio sull'isola e, facendo tesoro delle precedenti esperienze,...