Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 giorni fa B. Vergine del Carmelo

english italiano

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast official Hotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: LifestyleATRANinCIAK I VENERDI DEL CINEMA... TRA LE STELLE

L'edizione 2018 del Festival più atteso in Costiera Amalfitana: Ravello Festival 2018 Italia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Lifestyle

DAL 17 LUGLIO AL 26 AGOSTO 2015

ATRANinCIAK, I VENERDI DEL CINEMA... TRA LE STELLE

rassegna cinematografica sotto le stelle in Costiera Amalfitana

Scritto da (admin), mercoledì 15 luglio 2015 15:19:48

Ultimo aggiornamento mercoledì 15 luglio 2015 15:19:48

Iniziano il prossimo 17 luglio gli appuntamenti della rassegna cinematografica Atraniinciak, che fino al 26 agosto animerà i venerdì del borgo costiero. Capolavori di ieri e di oggi, serate dedicate a maestri del cinema come Pier Paolo Pasolini e Roberto Rossellini, poesia ed arte compongono il cartellone delle proiezioni "sotto le stelle", che si terranno nel cortile del plesso scolastico E. Proto, di recente ristrutturato per ospitare spettacoli ed eventi.

Si comincia il 17 con "Atrani in bianco e nero" e La macchina ammazzacattivi di R. Rosselini, capolavoro del 1952 in cui l'umorismo sarcastico e l'ironia del grande Eduardo (che ne ha realizzato la sceneggiatura) incontrano i suggestivi scenari di Atrani e Maiori; una commedia fantastica in bianco e nero da rivedere, o far vedere per la prima volta per la capacità di restituire il fascino dei luoghi di fine anni '40 e declinare la metafora del sogno come una possibilità di riscatto per gli umili e gli onesti.

Il 24 luglio "Gioia e Rivoluzione" ripercorrerà le pagine de I diari della motocicletta, pellicola di W. Salles ispirata agli scritti Latinoamericana di Che Guevara e Un gitano sedentario dell'amico Alberto Granado. Il film ripercorre le tappe dell'avventuroso viaggio del Che, allora ventiduenne studente di medicina, e dell'inseparabile Alberto attraverso l'America Latina in sella alla Norton 500 M18 o con mezzi di fortuna, per scoprire le origini del percorso intellettuale e politico che i due protagonisti avrebbero poi intrapreso nel resto della loro vita.

Il 31 luglio si illumina "La costiera a colori" con Si accettano miracoli, il film di A. Siani campione d'incassi al botteghino, girato tra Napoli e la Costiera Amalfitana e Sorrentina, per una serata all'insegna della risata e del divertimento.

Reality di Matteo Garrone animerà le "Realtà Virtuali" nella serata del 7 agosto; ambientato a Napoli, il film racconta la smisurata voglia del pescivendolo Luciano di entrare nella casa del Grande Fratello, spinto da famiglia ed amici. In breve tempo la sua diventa un'ossessiva paranoia che gli farà perdere ogni cosa, anche la percezione della realtà. Protagonista della pellicola è Aniello Arena, ergastolano detenuto nel carcere di Volterra per la strage di piazza Crocelle a Barra, che nel cinema e nel teatro ha trovato la sua vera chance di riscatto.

"Il labirinto della felicità", il 13 agosto, coinvolgerà gli spettatori nelle vicende de Il giovane favoloso di M. Martone nella serata dedicata alla Poesia. Elio Germano porta sul set la figura del poeta Giacomo Leopardi ripercorrendone la vita, i tormenti, il successo, la visione disincantata e fragile della vita e del destino dell'uomo.

20 agosto dedicato ad una delle figure più controverse del cinema e della letteratura italiana, Pier Paolo Pasolini. Per celebrare il suo visionario talento, capace di sviscerare anche gli aspetti apparentemente "innocui" dell'esistenza, verrà proiettato Mamma Roma, film del 1962 interpretato da Anna Magnani. L'"assurda e squisita mistione tra Masuccio e Caravaggio", come lo stesso regista definisce l'esperimento di commistione tra la recitazione drammatica di Anna Magnani e quella spontanea e chiassosa dei ragazzi di strada, l'amore incondizionato tra madre e figlio che sorregge tutto il film, gli scenari nudi come le anime dei poveri e degli umili ne fanno un capolavoro, seppure anarchico e surreale, del Neorealismo italiano.

Chiusura in bellezza con "La mente Matematica", eccezionalmente mercoledì 26 agosto, con "A beautiful mind", film di R. Howard che racconta la vita del matematico e premio Nobel John Nash. Russel Crowe interpreta quella "mente bellissima", di recente scomparso in un incidente stradale, con quel giusto mix di disperazione e tenerezza che ha caratterizzato la vita del matematico segnata dalla malattia mentale, poi diagnosticata come schizofrenia.

Atraninciak è realizzata da Mò Film (Associazione culturale per il cinema) e dal Comune di Atrani.

Le proiezioni inizieranno alle ore 21.00 presso il cortile del plesso scolastico E. Proto, in via dei Dogi; l'ingresso è gratuito. Per info:

ufficiostampa@comune.atrani.sa.it e 340 8290108.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Lifestyle

Esiste un nuovo “Post” a Coroglio...

Esiste una regola per cui quando un POST ha colpito l'attenzione di chi lo legge bisogna vistarlo con un "mi piace", commentarlo e condividerlo. Condividere vuol dire investire tempo e risorse in qualcosa che piace, da porre poi sotto l'ala protettiva dei social. Quid pro quo. Dare per avere. Il resto...

Totò le Mokò, il panino dedicato al principe della risata e al progetto 50 Anni senza Totò

Totò è nel cuore dei napoletani, lo dimostrano le centinaia di iniziative che in queste settimane sono state organizzate a Napoli in occasione del cinquantenario della sua scomparsa. Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla morte del grande Totò e Napoli, la sua città, ha deciso di celebrarlo...

Luca Buccheri Chef del Dum Dum Republic di Paestum (SA)

Intenso e appassionato: è Luca Buccheri, "chef d'amore e d'anarchia", da quest'anno alla guida del ristorante del Dum Dum Republic di Paestum (SA). Un talento naturale dall'animo irrequieto. La sua è una visione originale che tende a spingere i sapori verso un nuovo orizzonte sensoriale, attraverso la...

Ravello Festival 2016

PRESENTATA A ROMA LA 64ESIMA EDIZIONE DEL RAVELLO FESTIVAL SI PARTE IL 1°LUGLIO Sul podio direttori d'orchestra come Yuri Temirkanov, il primo artista russo al quale fu consentito di esibirsi in Russia dopo la ripresa delle relazioni culturali con l'Unione Sovietica, alla fine della guerra in Afghanistan....