Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 giorni fa S. Lorenzo da Brindisi

english italiano

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast official Hotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: LifestyleEmergenza siccità in Africa

L'edizione 2018 del Festival più atteso in Costiera Amalfitana: Ravello Festival 2018 Italia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Lifestyle

Corno d'Africa, l'UNICEF in soccorso dei 700mila bambini somali a rischio di morte per fame

Emergenza siccità in Africa

Lo stile non sta nel donare molto o poco, ma nel donare con affetto quanto si può.

Scritto da Unicef (admin), sabato 23 luglio 2011 15:11:12

Ultimo aggiornamento mercoledì 10 agosto 2011 10:45:19

Con lo stato di carestia dichiarato in due regioni della Somalia meridionale e tassi di malnutrizione a livelli di emergenza nelle regioni aride e semi-aride in tutto il Corno d'Africa, quasi 720mila bambini sono a rischio di morte se rimarranno privi di un'assistenza quanto mai urgente.

In totale 2,23 milioni di bambini in Etiopia, Kenya e Somalia soffrono di malnutrizione acuta.

«Con la nostra logistica, ci stiano preparando ad inviare una quantità di aiuti senza precedenti, soprattutto alimenti terapeutici, in tutto il Corno d'Africa», ha affermato Shanelle Hall, direttore della UNICEF Supply Division, il centro logisitco internazionale dell'organizzazione. «Se vogliamo salvare vite umane, dobbiamo agire ora, e portare nella regione al più presto possibile e in quantità massicce farmaci, vaccini, cibo e cure, per poi distribuirli immediatamente ai bambini che ne hanno più bisogno.»

«L'UNICEF sta usando ogni mezzo possibile per raggiungere tutti i bambini. Semplicemente non ci può essere alcun compromesso rispetto all'obiettivo di salvare i bambini e le loro famiglie», ha aggiunto Elhadj As Sy, direttore regionale UNICEF per l'Africa orientale e meridionale. «Ogni vita è importante e non possiamo permetterci di perdere altre vite in questa crisi.»

L'UNICEF in azione

Finora in questo mese, tramite aerei, camion e navi, l'UNICEF ha consegnato 1.300 tonnellate di aiuti di prima necessità in alcune delle zone più colpite nel Sud della Somalia, compresi alimenti terapeutici per oltre 66.000 bambini gravemente malnutriti (guarda il video)

Nei prossimi mesi, l'obiettivo dell'UNICEF è di raggiungere 240.000 bambini. Forniture di emergenza per un valore di 1,2 milioni di dollari sono state inviate nella regione Somali dell'Etiopia; l'UNICEF Kenya ha fornito ai partner 1,4 milioni di dollari di aiuti per i bambini nei campi e nelle zone pastorali colpite dalla siccità.

Sono state distribuite anche zanzariere trattate con insetticida per prevenire la malaria, farmaci essenziali e vaccini, utili durante le campagne di vaccinazione di massa che si svolgeranno prossime settimane.

Qui puoi leggere il rapporto più aggiornato sull'azione umanitaria dell'UNICEF nel Corno d'Africa.

«Apprezziamo la generosità della comunità internazionale e i contributi stanno già facendo la differenza. Abbiamo però urgente bisogno di maggiori fondi per soddisfare gli enormi bisogni. Ogni minuto senza aiuti salvavita fa la differenza tra la vita e la morte» ha detto Sy.

L'UNICEF stima che avrà bisogno di 100 milioni di dollari nei prossimi sei mesi per finanziare il suo programma di aiuti per poter raggiungere i bambini nelle aree colpite dalla siccità, con assistenza di emergenza e attività di prevenzione.

Vai sul sito ufficiale dell'UNICEF ed effettua la tua donazione, aiutaci ad aiutare chi aiuta, www.unicef.it

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Lifestyle

Esiste un nuovo “Post” a Coroglio...

Esiste una regola per cui quando un POST ha colpito l'attenzione di chi lo legge bisogna vistarlo con un "mi piace", commentarlo e condividerlo. Condividere vuol dire investire tempo e risorse in qualcosa che piace, da porre poi sotto l'ala protettiva dei social. Quid pro quo. Dare per avere. Il resto...

Totò le Mokò, il panino dedicato al principe della risata e al progetto 50 Anni senza Totò

Totò è nel cuore dei napoletani, lo dimostrano le centinaia di iniziative che in queste settimane sono state organizzate a Napoli in occasione del cinquantenario della sua scomparsa. Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla morte del grande Totò e Napoli, la sua città, ha deciso di celebrarlo...

Luca Buccheri Chef del Dum Dum Republic di Paestum (SA)

Intenso e appassionato: è Luca Buccheri, "chef d'amore e d'anarchia", da quest'anno alla guida del ristorante del Dum Dum Republic di Paestum (SA). Un talento naturale dall'animo irrequieto. La sua è una visione originale che tende a spingere i sapori verso un nuovo orizzonte sensoriale, attraverso la...

Ravello Festival 2016

PRESENTATA A ROMA LA 64ESIMA EDIZIONE DEL RAVELLO FESTIVAL SI PARTE IL 1°LUGLIO Sul podio direttori d'orchestra come Yuri Temirkanov, il primo artista russo al quale fu consentito di esibirsi in Russia dopo la ripresa delle relazioni culturali con l'Unione Sovietica, alla fine della guerra in Afghanistan....