Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa S. Arsenio diacono

english italiano

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast official Hotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: LifestyleLe creazioni di Valerio Buonocore conquistano la Germania del pane

L'edizione 2018 del Festival più atteso in Costiera Amalfitana: Ravello Festival 2018 Italia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Lifestyle

Le creazioni di Valerio Buonocore conquistano la Germania del pane

Scritto da (admin), giovedì 5 agosto 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 5 agosto 2010 00:00:00

Si è tenuto nei giorni scorsi a Weiheim, cittadina tedesca a pochi chilometri da Francoforte, un importante seminario dedicata al pane "made in Italy". Presso la locale accademia, tra le più prestigiose al mondo che da circa 80 anni forma fornai e panificatori di successo, sono stati numerosi gli addetti ali lavori provenienti da tutta la Germania, con in testa l'idolo di casa Guntzer e i maestri panificatori campioni del mondo del 2008.
Ospite d'onore il maestro panificatore Valerio Buonocore del Club Arti e Mestieri, l'organismo nazionale che gestisce i laboratori di panificazione tricolore nelle più importanti manifestazioni internazionali.
Il già campione del mondo con la nazionale italiana nel 2009 è ben conosciuto ed apprezzato in terra tedesca per aver lasciato il segno, nel 2008, al "Sudback" di Stoccarda, la più grande fiera della panificazione per l'Europa centro orientale.
Attraverso una dimostrazione, che in realtà è stata una vera e propria lectio magistralis, ha presentato agli attenti colleghi tedeschi alcune delle ricette non convenzionali più prestigiose del suo personale repertorio.
Trecce con olive e le mandorle, filoncini ai pomodori salati e salvia, grissini con cannella e limone, schiacciatine al rosmarino, panini al nero di seppia, torte di mele, plumacake al limone, cornetti, girelle, e saccottini; produzioni frutto dell'ingegno e della passione del maestro di Ravello, in un'epoca ansiosa di contrasti e singolarità, nel quale si riafferma fedelmente la funzione del panificatore come artista, geloso custode e perfetto interprete di saperi, profumi, esperienze, colori, emozioni e delizie della propria terra d'origine.
E ancora una volta la trasferta tedesca si è rivelata un vero e proprio successo per Valerio Buonocore, che si conferma vero e proprio ambasciatore dell'eccellenza gastronomica italiana, e più in particolare della Costa d'Amalfi.

(tratto da "Il Vescovado" di Emiliano Amato)

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Lifestyle

Esiste un nuovo “Post” a Coroglio...

Esiste una regola per cui quando un POST ha colpito l'attenzione di chi lo legge bisogna vistarlo con un "mi piace", commentarlo e condividerlo. Condividere vuol dire investire tempo e risorse in qualcosa che piace, da porre poi sotto l'ala protettiva dei social. Quid pro quo. Dare per avere. Il resto...

Totò le Mokò, il panino dedicato al principe della risata e al progetto 50 Anni senza Totò

Totò è nel cuore dei napoletani, lo dimostrano le centinaia di iniziative che in queste settimane sono state organizzate a Napoli in occasione del cinquantenario della sua scomparsa. Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla morte del grande Totò e Napoli, la sua città, ha deciso di celebrarlo...

Luca Buccheri Chef del Dum Dum Republic di Paestum (SA)

Intenso e appassionato: è Luca Buccheri, "chef d'amore e d'anarchia", da quest'anno alla guida del ristorante del Dum Dum Republic di Paestum (SA). Un talento naturale dall'animo irrequieto. La sua è una visione originale che tende a spingere i sapori verso un nuovo orizzonte sensoriale, attraverso la...

Ravello Festival 2016

PRESENTATA A ROMA LA 64ESIMA EDIZIONE DEL RAVELLO FESTIVAL SI PARTE IL 1°LUGLIO Sul podio direttori d'orchestra come Yuri Temirkanov, il primo artista russo al quale fu consentito di esibirsi in Russia dopo la ripresa delle relazioni culturali con l'Unione Sovietica, alla fine della guerra in Afghanistan....