Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Elena imperatrice

english italiano

Date rapide

Oggi: 18 agosto

Ieri: 17 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast official Hotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: LifestyleParma - Genesi

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera Amalfitana Amalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua Provincia L'edizione 2018 del Festival più atteso in Costiera Amalfitana: Ravello Festival 2018 Italia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Lifestyle

Parma - Genesi

Giuliano Ziveri allo Spazio Espositivo Gianni Gaiti a Parma

Scritto da (admin), lunedì 28 gennaio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 28 gennaio 2008 00:00:00

VERSO L'ARTE OLTRE IL DIGITALE

L'esposizione di Giuliano Ziveri, voluta dal collezionista Gianni Gaiti che riapre per l'occasione il proprio palazzo settecentesco ad eventi artistici, giunge ad arricchire il percorso del pittore parmigiano, che negli anni è stato apprezzato in mostre personali in Francia, Germania e Grecia e in numerose collettive e concorsi. Conducendo la propria ricerca oltre il pittorico e facendo propri gli strumenti della contemporaneità tecnologica e mass-mediatica, Ziveri riprende criticamente i temi della nostra realta' e del Digitale ri-attualizzandoli, evitando di rinchiuderli semplicemente in nuove categorie, ma ponendoli sotto una luce che li sospenda e li decostruisca, per consegnarli alla riflessione e alla responsabilità dello spettatore. La cifra dell'artista diventa così la "Slogatura", lo spostamento di nozioni e dogmi che ci formano nel vivere personale e nel rapporto sociale. Di grande impatto visivo, queste opere di struttura digitale, ma composite nella loro natura, sanno concedere allo spettatore l'opportunità di costruire il proprio tempo e il proprio spazio attraverso una dimensione riscoperta dell'Arte.

Giuliano Ziveri nasce a Parma il 19 agosto 1955. Compie studi d'arte. E' allievo di Goliardo Padova, da ragazzo, e successivamente di Carlo Mattioli, uno dei più grandi pittori italiani del nostro secolo, col quale stringe un rapporto che dura per diversi anni. Insegna presso gli Istituti d'Arte di Brescia e Parma e alla scuola privata Laura Sanvitale di Parma. Negli anni '84-92, sviluppa uno dei cicli pittorici più importanti della sua ricerca: "Le Cortecce". A questo segue la grande stagione dei "Relitti", per arrivare al recente ciclo de "I Ritratti Possibili". Una breve serie di "Nature Morte" segna il limite tra i Ritratti Possibili e il nuovo ciclo dei "Paesaggi", grandi tele che invadono il territorio dell'anima con piacere inquietante. Contemporaneamente sta muovendo una nuova ricerca sull'uomo, il ritratto e la figura. Le sue opere sono nelle più importanti collezioni italiane. Vive e lavora nella sua casa studio della fine del '600 sulle colline langhiranesi, davanti alla quale si apre generosa la Val Parma

________________________________________
Genesi
dal 1 al 30 dicembre 2007
Spazio Espositivo "Gianni Gaiti"
piazzale Cervi 5, Parma
dal Lunedì al Sabato dalle ore 17.00 alle ore 20.00 o, previo appuntamento, con riferimento al Sig. Angelo Gallani cell. 340-1027046
ingresso libero
www.giulianoziveri.com

rank:

Ultimi articoli in Lifestyle

Esiste un nuovo “Post” a Coroglio...

Esiste una regola per cui quando un POST ha colpito l'attenzione di chi lo legge bisogna vistarlo con un "mi piace", commentarlo e condividerlo. Condividere vuol dire investire tempo e risorse in qualcosa che piace, da porre poi sotto l'ala protettiva dei social. Quid pro quo. Dare per avere. Il resto...

Totò le Mokò, il panino dedicato al principe della risata e al progetto 50 Anni senza Totò

Totò è nel cuore dei napoletani, lo dimostrano le centinaia di iniziative che in queste settimane sono state organizzate a Napoli in occasione del cinquantenario della sua scomparsa. Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla morte del grande Totò e Napoli, la sua città, ha deciso di celebrarlo...

Luca Buccheri Chef del Dum Dum Republic di Paestum (SA)

Intenso e appassionato: è Luca Buccheri, "chef d'amore e d'anarchia", da quest'anno alla guida del ristorante del Dum Dum Republic di Paestum (SA). Un talento naturale dall'animo irrequieto. La sua è una visione originale che tende a spingere i sapori verso un nuovo orizzonte sensoriale, attraverso la...

Ravello Festival 2016

PRESENTATA A ROMA LA 64ESIMA EDIZIONE DEL RAVELLO FESTIVAL SI PARTE IL 1°LUGLIO Sul podio direttori d'orchestra come Yuri Temirkanov, il primo artista russo al quale fu consentito di esibirsi in Russia dopo la ripresa delle relazioni culturali con l'Unione Sovietica, alla fine della guerra in Afghanistan....