Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa S. Crisogono martire

english italiano

Date rapide

Oggi: 24 novembre

Ieri: 23 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

AmalfiCoast Harbor, Amalfi Coast Port, Porto di Amalfi, Pontile Coppola, Amalfi Mooring Services, Porto Amalfi, Yacht Service in Amalfi Coast, imbarcazioni, porto, port, Marina Amalficoast, Marina Hotel Santa Caterina in Amalfi, luxury exclusive resort on the Amalfi Coast Campania Region South Italy Mamma Agata Ravello Cooking Courses Corsi di Cucina tipica Mediterranea Costa di Amalfi Campania Italia Italy Charming Beautiful 4 Stars Hotel in Amalfi, Hotel Marina Riviera is a relaxing luxury hotel on the Amalfi Coast with swimming pool and a Gourmet Restaurant

Tu sei qui: LifestyleRavello Festival 2012

Transfer Amalfi Coast, trasferimenti, Taxi driver, Escursioni Pompei, Noleggio auto con conducente, Ercolano, Aeroporto di Napoli, Stazione di Salerno, Train Station transfers, Airport Tour and excursions on the Amalfi Coast and Sorrento Penisula, Airport and train station Transfers, Shore excursions, Rome, Naples, Salerno, Paestum, Vesuvio, Ercolano Ibiza Vacation - Charming Luxury Appartments in Ibiza - Quality Relax Resort in Ibiza Hotel Villa Romana Minori Amalfi Coast - Relax Wellness Hotel on the Amalficoast - Quality 4 Stars hotel in Minori next to Amalfi, Positano, Ravello, Maiori, Conca dei Marini, Salerno Campania Italy Bellessere Costa d'Amalfi, Body Massage, Beauty Center and nail bar on the Amalfi Coast Maiori Salerno Campania Italy Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi in Tramonti Amalfi Coast, Bed and Breakfast Accommodation Valico Relax, next to Maiori, Ravello, Amalfi, Positano, Minori, Salerno Campania Italy Villa 21 Furore, Villa in Costa di Amalfi, Soggiorno esclusivo in costiera Amalfitana, Ville in Costa Amalfitana

Lifestyle

Ravello Festival 2012

Scritto da (admin), sabato 4 febbraio 2012 15:25:45

Ultimo aggiornamento martedì 5 giugno 2012 15:09:13

L'edizione 2012 - che si svolgerà dal 23 giugno al 1 settembre - sarà articolata intorno ad un tema conduttore di grande suggestione: "Memorie". La rivalutazione del passato, la riflessione storica, il semplice moto emotivo sotteso al ricordo aspirano ad essere, in questo contesto, non soltanto espressioni immediate dell'animo ma anche - e soprattutto - strumenti di conoscenza e confronto civile, molto spesso finalizzati ad un affascinante meccanismo di riapproprazione culturale, come in un processo ciclico che subordini il rinnovamento all'acquisizione consapevole delle radici.
Sono circa cinquanta gli eventi che compongono il cartellone disegnato dal direttore artistico Stefano Valanzuolo. Il format multidisciplinare, ampiamente collaudato, sarà riproposto con eventi internazionali che troveranno spazio in Villa Rufolo, in Auditorium Niemeyer, nei giardini degli splendidi hotel di Ravello. Il Festival non rinuncerà ai propri punti di riferimento musicali consolidati (dal tradizionale Concerto wagneriano al suggestivo Concerto all'alba), ma riserverà attenzione privilegiata anche alla dimensione formativa del progetto, affiancando ai molti concerti ed agli eventi di danza una fitta serie di incontri con scrittori, giornalisti, artisti, scienziati.
Il Ravello Festival 2012 si inserisce coerentemente nell'articolato ambito di attività promosse dalla Fondazione Ravello e distribuite, già a partire dal 2012, lungo un arco temporale esteso a tutto l'anno.
Il Festival si apre con il debutto italiano (il progetto è condiviso con Ravenna Festival) della Evergreen Symphony Orchestra di Taiwan (23 giugno): è il primo di una striscia di appuntamenti che Ravello propone con compagini sinfoniche provenienti da realtà geografiche e culturali poco frequentate ma segnalatesi, in modo prepotente, per la qualità dei risultati. Sottolineiamo, a questo proposito, anche la presenza dell'Orchestra Sinfonica di Shenzen (20 luglio), con la quale prosegue l'esplorazione del pianeta Cina intrapresa felicemente un anno fa. All'ensemble cinese Ravello ha commissionato un programma interamente wagneriano, in cui spiccano gli affascinanti "Wesendonck Lieder": più che un rischio, è una scommessa entusiasmante.
Un discorso a parte merita il progetto "The Kinshasa Symphony" (31 agosto), che segna il debutto in Italia della straordinaria Kimbanguist Symphony Orchestra, nata e cresciuta nel cuore dell'Africa più povera grazie al coraggio ed all'entusiasmo di un gruppo di appassionati, poi diventati musicisti veri e propri nel culto di Beethoven e Mozart. "The Kinshasa Symphony" è assurto al rango di caso virtuoso internazionale grazie al documentario dedicatole dalla televisione tedesca e premiato al Festival di Berlino, un anno fa. La presenza a Ravello dell'orchestra, per definire la quale è tuttora al lavoro la diplomazia internazionale, è stata favorita dagli sforzi di un gruppo di mecenati che, negli Stati Uniti, si batte per la promozione del progetto: tra questi, Bono Vox, Tom Hanks e Rupert Murdoch.
Una novità viene pure dalla presenza dell'Orchestra Giovanile di Palestina (2 agosto), nata nell'ambito del Conservatorio "Edward Said", che darà spazio, in Villa Rufolo, anche a pagine della propria tradizione.
A sostenere il buon nome della musica italiana provvederanno l'Orchestra Rossini di Pesaro, già al centro del Rossini Opera Festival, protagonista di un Concerto all'Alba interamente a tema (10 - 11 agosto); quindi l'Orchestra del Teatro di San Carlo (7 luglio), affidata ad un direttore eclettico e molto amato come Wayne Marshall. Il concerto del San Carlo si muove in un territorio raffinato di confine tra classica e jazz, dando spazio a Ravel (La Valse) ma anche a Bernstein (West Side Story) ed al rarissimo "Schiaccianoci" secondo Duke Ellington. Su questa stessa linea di contaminazione ritroviamo la proposta di Fabrizio Bosso, solista al fianco della Nuova Orchestra Scarlatti (30 giugno) in un corposo omaggio sinfonico a Nino Rota.
Sempre a proposito di orchestre, il cartellone 2012 esibisce un altro evento top nella serata del 28 luglio. "The Artist", film vincitore di cinque Oscar qualche mese fa, verrà proposto con la sonorizzazione dal vivo dell'Orchestra Italiana del Cinema; sul podio Ernst van Tiel, al pianoforte Ludovic Bource, compositore premiato con la statuetta. È una prima mondiale, costruita con la produzione francese, per la quale il regista e l'attrice protagonista del film potrebbero annunciare la propria presenza.
Fin qui le novità più evidenti messe in fila dall'edizione 2012. Ma un festival internazionale, si sa, non può fare a meno di grandi nomi. E allora, a parte quelli già citati, ecco la divina Martha Argerich (6 luglio), guest star al fianco del prodigioso violinista Geza Hosszu-Legochy in una serata di musica d'insieme persino un po' informale, sospesa tra atmosfere tzigane e pathos romantico. E poi Ramin Bahrami (13 luglio), ormai una star vera e propria, alle prese con il prediletto Bach insieme all'ottima European Union Chamber Orchestra. Merita un cenno il ritorno in Campania dei Canadian Brass (26 agosto), probabilmente il miglior complesso di ottoni in attività.
Cambiando registro, passando al versante pop-jazz, Ravello Festival non si smentisce e regala emozioni esclusive. Ad esempio accogliendo una band di culto come Pink Martini (14 luglio), patinata e suadente come poche al mondo. O salutando il ritorno di un musicista fenomenale come Jan Garbarek: il sassofonista norvegese sarà protagonista di una serata in quartetto (21 luglio) al fianco di un'altra superstar quale il percussionista Trilok Gurtu.
E gli italiani? Paolo Fresu e Ludovico Einaudi insieme per un connubio già collaudato ma proposto, negli anni, con molta parsimonia, così da aumentare l'attesa (3 agosto). Quindi, un altro duo originale: quello tra Gino Paoli e Danilo Rea (17 agosto): è in questa serata che il Festival, assecondando una tradizione recente, renderà omaggio alla canzone napoletana. Altro omaggio è quello che Peppe Servillo regalerà ai cultori di Adriano Celentano: "Memorie di Adriano", si chiama lo spettacolo (9 agosto) che coinvolge un manipolo di grandi jazzisti (Marcotulli, Girotto, Bosso, Di Castri), e la Yourcenar, stavolta, non c'entra. Ron si racconterà in un progetto esclusivo, toccando affettuosamente anche i grandi successi di Lucio Dalla (12 agosto). Infine Elio, reduce dai fasti di "X Factor", in inconsueta veste cameristica con Roberto Prosseda complice al pianoforte (1 settembre).
La grande danza irrompe al Festival con tre proposte internazionali. Spicca la presenza di una étoile brava e famosa come Eleonora Abbagnato: il gala che la vedrà protagonista, il 4 agosto, darà spazio alla musica di Vasco Rossi e di Mozart, mettendo in scena coreografie classiche e contemporanee. Il 18 agosto, invece, Ravello ritroverà le star del leggendario New York City Ballet, per un tributo a George Balanchine, tra i padri nobili della compagine americana. Tutto da scoprire lo spettacolo della compagnia israeliana di Dafi Altabeb (29 giugno), dedicato al mondo del melodramma e alla voce della Callas (in collaborazione con Napoli Teatro Festival Italia).
Sarebbero ancora molti gli spettacoli da citare: dal divertente omaggio musical-cinematografico a James Bond (5 agosto), per i 50 anni dalla uscita del primo film dell'agente segreto, al ritorno di un gruppo unico al mondo, Le Mystere des Voix Bulgares (24 agosto).
Si riduce un po' lo spazio per la musica da camera, convogliata principalmente sul progetto di destagionalizzazione in Auditorium Niemeyer; ma comunque vale la pena segnalare la presenza della giovane emergente pianista Vanessa Benelli Mosell, del duo formato da Bruno Canino e Vittorio Ceccanti, di quello che unisce Domenico Nordio ad Andrea Bacchetti, del nuovo Quartetto del San Carlo, senza dimenticare il secondo capitolo di un intenso percorso liederistico schubertiano, affidato alla voce di uno specialista come Marcello Nardis ed al pianoforte di Laura de Fusco, né l'omaggio a Thalberg, nel bicentenario della nascita.
La sezione del Festival dedicata alle Arti Visive si apre alla presenza di Igor Mitoraj (23 giugno), che aggiungerà una selezione di suoi quadri (Cappella di Villa Rufolo) alle sculture già presenti nelle strade e nelle piazze di Ravello. "Memoriae", la mostra di opere di Mitoraj, è stata allestita grazie alla collaborazione preziosa della Galleria d'Arte Contini.
Video Medium Intermedium, invece, è il titolo della mostra di video d'artista degli anni Settanta curata da Bice Curiger per la Biennale di Venezia ed in esposizione, in Villa Rufolo, per l'intera durata del Festival. Autostrade per l'Italia ed ENI, partner privilegiati del Ravello Festival saranno presenti ognuna con una retropspettiva dedicata alla propria storia. Agosto, invece, sarà dedicato all'artista portoghese Manuel Cargaleiro ed alle sue straordinarie ceramiche.
Molti anche gli eventi di parola: quelli di argomento scientifico saranno curati da Luigi Amodio per Città della Scienza e comprenderanno anche un appuntamento con la Fondazione Umberto Veronesi, al cui fianco si è voluta schierare, con finalità sociali, la Fondazione Ravello. Sono poi attesi a Ravello il filosofo Giulio Giorello, il giornalista melomane Alberto Mattioli, l'ex campione del mondo Paolo Rossi (al secolo Pablito), l'archeostar Valerio Massimo Manfredi ed ancora altri nomi, in via di definizione.
Come si vede, in un anno difficile Ravello Festival rilancia la propria proposta culturale puntando sempre più in alto, facendo leva sull'originalità dei contenuti e sul prestigio internazionale degli ospiti coinvolti. Tutto ciò, naturalmente, è reso possibile dall'impegno straordinario profuso dai molti sponsor pubblici e privati che l'hanno affiancato condividendone il progetto, dando vita ad una sinergia destinata a consolidarsi negli anni a venire.
www.ravellofestival.com

PROGRAMMA
Sabato 16 giugno
, Auditorium "Oscar Niemeyer", ore 21.15
Musica Nuda
Petra Magoni & Ferruccio Spinetti
Posto unico: € 20

Da sabato 23 giugno a sabato 8 settembre
Cappella di Villa Rufolo - Piazzale dell'Auditorium Niemeyer
Memoriae - Mitoraj a Ravello
Apertura ufficiale della mostra. Interviene l'Autore
In collaborazione con Galleria d'Arte Contini

Sabato 23 giugno, Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.45
Evergreen Symphony Orchestra - Taiwan
Direttore: Gernot Schmalfuss
Musiche di Wagner, Dvořák, brani del folklore internazionale riarrangiati da compositori taiwanesi
In collaborazione con Evergreen Line
Debutto italiano
Progetto Ravenna Festival - Ravello Festival
Posto unico € 40

Da domenica 24 giugno a sabato 8 settembre, Villa Rufolo
VIDEO MEDIUM INTERMEDIUM
Mostra di video d'artista degli anni Settanta dalle collezioni ASAC - Archivio Storico delle Arti Contemporanee
presentata da Bice Curiger
Organizzazione laBiennale di Venezia
Vernissage: domenica 24 giugno, ore 12.00

Venerdì 29 giugno, Auditorium Niemeyer, ore 21.45
Dafi Dance Group (Israeli Choreographers Association)
Coreografia e direzione artistica: Dafi Altabeb
In collaborazione con Fondazione Campania dei Festival - Napoli Teatro Festival Italia
Posto unico € 25

Sabato 30 giugno, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
Enchantment - L'incantesimo di Nino Rota
Fabrizio Bosso Quartet & Nuova Orchestra Scarlatti
Direttore: Stefano Fonzi
Omaggio a Nino Rota, tra classica e jazz
In collaborazione con Enel
Posto unico € 35

Da domenica 1 luglio a sabato 1 settembre, Villa Rufolo
Il cane a sei zampe: un simbolo tra memoria e futuro
Sessanta anni di ENI negli scatti dei grandi fotografi italiani
Vernissage: domenica 1 luglio, ore 12.00

Venerdì 6 luglio, Auditorium Niemeyer, ore 21.45
Geza & The Bohemian Virtuosi
Violinista e direttore: Geza Hosszu-Legocky
Special Guest: Martha Argerich
Musiche di Beethoven, Čajkovskij, Saint-Saëns, Liszt, Brahms, Debussy, Kreisler, Wieniawsky
In collaborazione con Il Gioco del Lotto - Lottomatica
Posto unico € 40

Sabato 7 luglio, Giardini da definire, ore 18.00
Nascita di una Nazione
Incontro con Aldo Cazzullo
autore del libro "La mia anima è ovunque tu sia" (Mondadori)

Sabato 7 luglio, Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.45
Orchestra del Teatro di San Carlo
Direttore: Wayne Marshall
Musiche di Ravel, Ellington, Bernstein
Posto unico € 50

Giovedì 12 luglio, Hotel da definire, ore 18.00
Incontri di Scienza
Tutta la memoria in un chip
Orazio Miglino, Università di Napoli "Federico II" - Istituto Tecnologie Cognizione del CNR, Roma
Simona Panseri, direttore Comunicazione e Public Affairs di Google Italia
In collaborazione con Città della Scienza

Da venerdì 13 luglio a domenica 12 agosto, Chiostro inferiore di Villa Rufolo
La rete del saper fare
Mostra fotografica a cura di Autostrade per l'Italia
Vernissage: venerdì 13 luglio, ore 11.00

Venerdì 13 luglio, Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.45
European Union Chamber Orchestra
Pianista: Ramin Bahrami
Konzertmeister: Eva Stegeman
Musiche di Bach, Caikovskij, Grieg
In collaborazione con BancaMediolanum
Posto unico € 40

Sabato 14 luglio, Giardini da definire, ore 18.00
Memorie di un operainomane
Incontro con Alberto Mattioli
autore del libro "Anche stasera" (Mondadori)

Sabato 14 luglio, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
Una notte a Ravello
Pink Martini
In collaborazione con Autostrade per l'Italia
Posto unico € 35

Domenica 15 luglio, Auditorium Niemeyer, ore 18.00
Domenica in orchestra: echi del Settecento
Nuova Orchestra Scarlatti
Juan Possidente, basso - Gaetano Russo, clarinetto
Musiche di Cimarosa e Mozart
Posto unico € 25

Giovedì 19 luglio, Hotel da definire, ore 18.00
La Fondazione Umberto Veronesi a Ravello
Alimentazione preventiva: effetti sulla salute e sulla... memoria
Lucilla Titta, ricercatrice e nutrizionista Istituto Europeo Oncologia, divulgatrice scientifica per la Fondazione Veronesi

Giovedì 19 luglio, Villa Rufolo, ore 21.45
Vanessa Benelli Mosell, pianista
Musiche di Mozart, Liszt, Rossini-Liszt
Posto unico € 20

Venerdì 20 luglio, Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.45
Concerto wagneriano
Orchestra Sinfonica di Shenzhen - Cina
Direttore: Shao En
Mezzosoprano: Anna Maria Chiuri
Musiche di Wagner
In collaborazione con Blue Panorama
Progetto Ravello Festival - Emilia Romagna Festival
Posto unico € 50

Sabato 21 luglio, Giardini da definire, ore 18.00
Incontro con il filosofo e matematico
Giulio Giorello

Sabato 21 luglio, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
Jan Garbarek Group
featuring Trilok Gurtu, special guest
Debutta a Ravello il sassofonista norvegese, musicista di culto dei nostri tempi
In collaborazione con Banca Nazionale del Lavoro
Ravello Festival ringrazia la Reale Ambasciata di Norvegia in Italia
Posto unico € 40

Domenica 22 luglio, Auditorium Niemeyer, ore 18.00
Domenica in orchestra: Histoire du Tango
Nuova Orchestra Scarlatti
Violino solista e direttore: Luigi De Filippi
Posto unico € 25

Mercoledì 25 luglio, Giardini da definire, ore 18.00
Momenti di gloria
Incontro con Paolo Rossi
autore, con Federica Cappelletti, del libro "1982 - Il mio mitico Mondiale" (Kowalski)

Mercoledì 25 luglio, Villa Rufolo, ore 21.45
Quartetto d'archi del Teatro di San Carlo
Musiche di Schubert, Shostakovich
Posto unico € 20

Giovedì 26 luglio e venerdì 27 luglio
Festa di San Pantaleone
La banda in piazza
Villa Rufolo, ore 12.00 - Piazza Duomo, ore 21.00
Pregiato Gran Concerto Musicale "Città di Francavilla Fontana"
Direttore: Ermir Krantja

Venerdì 27 luglio, Piazza Duomo, ore 21.45
Spettacolo di fuochi d'artificio per la Festa di San Pantaleone

Sabato 28 luglio, Giardino da definire, ore 18.00
Incontri di Scienza
Memorie di scienziati
Marco Cattaneo, direttore de "Le Scienze", edizione italiana di "Scientific American"
Letture a cura di Maria Meo
In collaborazione con Città della Scienza

Sabato 28 luglio, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
The Artist - Cineconcerto
Sonorizzazione dal vivo del film "The Artist" di Michel Hazanavicius, premio Oscar 2012
Orchestra Italiana del Cinema
Direttore: Ernst van Tiel
Pianista e compositore: Ludovic Bource
Prima assoluta
Ravello Festival ringrazia BIM Distribuzione
Posto unico € 50

Domenica 29 luglio, Villa Rufolo, ore 21.45
La cattiva strada
Piccola Bottega Baltazar
Musiche di De Andrè
In collaborazione con Poste Italiane
Posto unico € 20

Giovedì 2 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.45
PYO - Orchestra Giovanile di Palestina
Direttore: Sian Edwards
Dima Bawab, soprano; Maias Al Yamani, violino; Mohamed Najem, clarinetto
Musiche di Beethoven, Delibes, Al Yamani, Dvořák, Rimskij-Korsakov
Col patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO
Posto unico € 25

Venerdì 3 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
Ludovico Einaudi, pianoforte
Paolo Fresu, tromba
Posto unico € 40

Sabato 4 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
Gala internazionale di danza
Eleonora Abbagnato, étoile
Classic-Rock Dance: da Mahler a Vasco Rossi
Posto unico € 50

Mercoledì 8 agosto, Villa Rufolo, ore 21.45
Vittorio Ceccanti, violoncello
Bruno Canino, pianoforte
Musiche di Boccherini, Mendelssohn, Stravinski
Posto unico € 20

Giovedì 9 agosto, Giardini da definire, ore 18.00
Incontri di Scienza
Sulla punta della lingua
Martine Ammassari-Teule, Istituto di Neurobiologia del CNR, Roma
Marco Trabucchi, Università di Roma Torvergata e Presidente dell'Ass. Italiana di Psicogeriatria
modera Nicola Ferrara, Università degli Studi del Molise

Giovedì 9 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
Memorie di Adriano
Peppe Servillo
Rita Marcotulli, Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Furio di Castri, Mattia Barbieri
Metti, una sera con Celentano in jazz...
Posto unico € 40

Venerdì 10 agosto, Belvedere di Villa Rufolo ore 19.45
Prove del Concerto all'Alba
Orchestra Sinfonica "Rossini" di Pesaro
Posto unico € 15

Notte di San Lorenzo
Sabato 11 agosto
, Belvedere di Villa Rufolo ore 4.45
Concerto all'Alba
Orchestra Sinfonica "Rossini" di Pesaro
Direttore: Amos Talmon
Pianista: Sue Song
Musiche di Mozart, Schubert, Rossini, Verdi, Prokof'ev, Bacalov
In collaborazione con Autostrade per l'Italia
Posto unico € 60

Domenica 12 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
Accordi & ricordi
Ron in trio
Quarant'anni di canzoni raccontati in una sola serata. Con una dedica speciale per l'amico Lucio
Posto unico € 35

Giovedì 16 agosto, Villa Rufolo, ore 21.45
Domenico Nordio, violino
Andrea Bacchetti, pianoforte
Musiche di Beethoven, Schumann, Mendelssohn, Dvořák, Bloch
Posto unico € 20

Da venerdì 17 agosto a sabato 8 settembre,Chiostro inferiore di Villa Rufolo
L'arte di Manuel Cargaleiro
Mostra di ceramiche a cura della Fondazione Cargaleiro

Venerdì 17 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
Gino Paoli
Danilo Rea, pianoforte
Un incontro raffinato di jazz; un omaggio alla grande canzone napoletana, e non solo...
Posto unico € 40

Sabato 18 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
A Tribute to George Balanchine
The Principals of New York City Ballet
Posto unico € 40

Domenica 19 agosto, Villa Rufolo, ore 21.45
Mémoires di Posillipo
Francesco Nicolosi, pianista; Roberto Noferini, violino; Andrea Noferini, violoncello
Musiche di Liszt e di Thalberg, nel bicentenario della nascita
Posto unico € 20

Giovedì 23 agosto, Villa Rufolo, ore 21.45
Die schöne Müllerin
di Franz Schubert
Marcello Nardis, tenore
Laura de Fusco, pianista
Posto unico € 20

Venerdì 24 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45
Le Mystere des Voix Bulgares
Direttore: Dora Hristova
Magia, fascino e colore nello spettacolo - non solo vocale - di un coro ormai entrato nella storia
Posto unico € 30
Ingresso gratuito per i giovani al di sotto dei 26 anni: è un'iniziativa Il Gioco del Lotto - Lottomatica per Ravello Festival

Sabato 25 agosto, Auditorium Niemeyer, ore 21.45
The James Bond Concert Show
Musica e immagini per celebrare i 50 anni del primo film dell'agente segreto più amato dal pubblico
Posto unico € 20

Domenica 26 agosto, Villa Rufolo, ore 21.45
The Canadian Brass
Il leggendario ensemble di ottoni rilegge brani barocchi e standard jazz - pop
Posto unico € 30
Ingresso gratuito per i giovani al di sotto dei 26 anni: è un'iniziativa Il Gioco del Lotto - Lottomatica per Ravello Festival

Giovedì 30 agosto, Villa Rufolo, ore 21.15
Doulce Mémoire
I Ferrabosco
Direttore e violista: Paolo Pandolfo
Voce: Alice Borciani
Una serata di musica antica, raffinata e suadente. Pagine di Pierre Sandrin, Diego Ortiz, John Dowland, Dietrich Buxtehude. Con una sorprendente digressione contemporanea.
In collaborazione con Farmindustria
Posto unico € 20

Venerdì 31 agosto, Villa Rufolo, ore 12.00
Incontro con i musicisti della Kimbanguist Symphony Orchestra

Venerdì 31 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.15
The Kinshasa Symphony Project
Kimbanguist Symphony Orchestra
Direttore: Armand Diangienda
Musiche di Beethoven, Schubert, Verdi, J. Strauss
Debutto italiano
In collaborazione con Consap
Posto unico € 40

Sabato 1 settembre, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.15
Largo al factotum!
Elio
Roberto Prosseda, pianoforte
Elio rilegge Mozart, Rossini, Wagner e Weill. Senza le Storie Tese e con tanta ironia.
In collaborazione con Gioco del Lotto - Lottomatica
Posto unico € 35

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Lifestyle

Totò le Mokò, il panino dedicato al principe della risata e al progetto 50 Anni senza Totò

Totò è nel cuore dei napoletani, lo dimostrano le centinaia di iniziative che in queste settimane sono state organizzate a Napoli in occasione del cinquantenario della sua scomparsa. Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla morte del grande Totò e Napoli, la sua città, ha deciso di celebrarlo...

Luca Buccheri Chef del Dum Dum Republic di Paestum (SA)

Intenso e appassionato: è Luca Buccheri, "chef d'amore e d'anarchia", da quest'anno alla guida del ristorante del Dum Dum Republic di Paestum (SA). Un talento naturale dall'animo irrequieto. La sua è una visione originale che tende a spingere i sapori verso un nuovo orizzonte sensoriale, attraverso la...

Ravello Festival 2016

PRESENTATA A ROMA LA 64ESIMA EDIZIONE DEL RAVELLO FESTIVAL SI PARTE IL 1°LUGLIO Sul podio direttori d'orchestra come Yuri Temirkanov, il primo artista russo al quale fu consentito di esibirsi in Russia dopo la ripresa delle relazioni culturali con l'Unione Sovietica, alla fine della guerra in Afghanistan....

Terra. Uno sguardo al mondo globale

Gad Lerner, Noa, Mario Tozzi, Umberto Galimberti, Maccio Capatonda sono solo alcuni degli ospiti di Con-vivere, il festival organizzato dalla Fondazione CRC, in programma a Carrara dall'11 al 13 settembre. Nella X edizione, si riflette sul futuro del pianeta, dalla globalizzazione all'integrazione, dalla...