Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa S. Marco solitario

english italiano

Date rapide

Oggi: 24 ottobre

Ieri: 23 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: LifestyleScala incontra New York

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Lifestyle

Scala incontra New York

Scritto da (admin), martedì 3 agosto 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 3 agosto 2010 00:00:00

il paese più antico della Costiera Amalfitana incontra la metropoli più moderna
dall'11 agosto all'11 settembre 2010

"Scala incontra New York" è ormai una realtà che illumina l'intera Costiera Amalfitana. Una rassegna di eventi che attraverso la memoria desidera segnare nuovi percorsi per il futuro, consapevoli del passato, con i piedi nel presente e uno sguardo di speranza per l'avvenire.
La manifestazione è nata intorno all'inaugurazione del primo monumento dedicato alla memoria delle vittime di quel terribile 11 settembre 2001 a New York, opera dell'artista Silvio Amelio ora posto in maniera stabile in Piazza Municipio.
Gli appuntamenti che ci hanno visto protagonisti in questi ultimi anni ci hanno edificato con le riflessioni proposte da autorevoli esponenti della cultura; il riferimento va a coloro che hanno creato questo ponte ideale, pensiamo a Marty Markowitz, vicesindaco di New York, alla testimonianza di Robert Mc Namara, già ministro della Difesa durante la Presidenza Kennedy, ancora ad Amii Advincula, sopravvissuta al tragico attentato delle Twin Towers, a Peter Ruta, pittore statunitense ospite quest'anno, che in quelle torri ha perso tutti i suoi lavori.


Per il programma completo, consultare il file in allegato

COMUNICATO STAMPA

Da domani, 11 agosto, ritorna "Scala incontra New York"
Il Ministro Renato Brunetta inaugura l'ottava edizione
Giulio Borrelli, corrispondente Rai da New York, presenta il suo ultimo libro e a seguire concerto in piazza di Ron

Ritorna nel segno della Luce il consueto appuntamento con "Scala Incontra New York" che da domani 11 agosto e fino all'11 settembre animerà il più antico comune della Costa d'Amalfi. L'apertura della rassegna è affidata al Ministro Renato Brunetta che taglierà idealmente il nastrodi di questa ottava edizione. Poi, Giulio Borrelli, corrispondente Rai da New York, presenterà la sua ultima fatica editoriale dal titolo "Le mani sul Tg1 - Da Vespa a Minzolini, l'ammiraglia Rai in guerra" (piazza Municipio ore 21). Il volume ripercorre gli ultimi vent'anni del più importante telegiornale italiano, una vera "inside story" di quanto avviene nelle sue stanze e nei suoi corridoi. Alle 21,30 spazio alla musica, con il concerto acustico di Ron, uno tra i migliori cantautori del panorama nazionale.
Per il concerto, con ingresso gratuito, il cantante lombardo, nell'unica data in Costa d'Amalfi del suo tour acustico, riproporrà i brani che gli hanno regalato il successo in quarant'anni di carriera. "Una città per cantare", "E non abbiam bisogno di parole", "Joe temerario", "Vorrei incontrarti fra cent'anni", "Sei volata via", sono solo alcuni dei brani che Ron proporrà in versione unplugged per un evento che si preannuncia a dir poco emozionante. "Scala Incontra New York", che gode del sostegno della Regione Campania, della Provincia di Salerno e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, vuole rafforzare di anno in anno quei valori di pace e di solidarietà. La kermesse proseguirà venerdì 13 agosto presso la Chiesa di Minuta con la mostra multimediale "Immaginare l'antico" curata da Marco Capasso (dalle 18 alle 22).
Un viaggio nel restauro, nella ricostruzione virtuale e nel recupero della basilica di Sant'Eustachio a Minuta, risultato di un lavoro di ricerca effettuato di concerto con l'Università di Napoli "Federico II". Alle 21, presso l'Aula Consiliare, l'inaugurazione della mostra "Buon giorno Scala.
Vedute di luci ritrovate", riproduzione dei disegni e degli schizzi di Carl Blechen, che nell'ottocento immortalò diversi paesaggi e stradine della Cttà del castagno. L'allestimento consentirà di confrontare il paesaggio di oltre due secoli fa con quello attuale. Con una sorpresa: il tempo pare essersi fermato.
Sempre venerdì alle 21.30, a largo Monastero, presentazione del libro "Good Morning America" di Gerardo Greco, viaggio negli Stati Uniti del nuovo Presidente e di una nuova recessione, che racconta un paese al di là degli stereotipi, mettendone in luce le contraddizioni, e mostrando parallelismi con lo scenario italiano.
Fiore all'occhiello del palinsesto 2010 è senza dubbio il concerto di Andrea Bocelli (2 settembre), per la prima volta in Costiera Amalfitana. L'11 settembre, nel giorno del ricordo, si terrà la solenne commemorazione "Un canto di pace", condotta da Massimo Giletti, che vedrà sul palco autorità politiche, ambasciatori, testimonianze di sopravvissuti e gli artisti Peppino di Capri, Irene Fornaciari, Max Gazzè e Rosalia Misseri, che terranno un concerto in memoria delle vittime dell'attentato alle Twin Tower. Quest'ultimo evento si terrà il 10 settembre e mandato in onda su Rai Uno il giorno 11.
Organizzazione:
Associazione Scala nel Mondo, Piazzetta delle Camelie, 3 - 84010 Scala (SA)
www.scalanelmondo.org - info@scalanelmondo.org -- Tel. 339.5891655

Ufficio Stampa: 328.5493139

Galleria Fotografica

File Allegati

Scala incontra New York
Libretto_e_Programma_2010.pdf

rank:

Lifestyle

"Ai Do Mati" lancia l'hashtag #AiDoMatiDelicious

Il Ristorante Pizzeria "Ai Do Mati" nasce nel cuore del Lido di Venezia il 25 aprile del 2001 e in un giorno molto importante per ogni veneziano: la festa di San Marco evangelista, solennità patronale di Venezia. Il suo logo è un'opera d'arte realizzata da Lele Vianello che vive e lavora in laguna, nel...

Streetfood 4 wheels: a Segrate il cibo di strada Con la Tendina

E' una delle feste più importanti dell'area, "Noi Segrate", il grande evento che si svolgerà nella città lombarda dal 7 al 9 settembre coinvolgendo diversi settori, dallo sport alla salute, con approfondimenti di vario genere. Per la parte food l'Amministrazione comunale di Segrate (Mi), organizzatore...

Forbes: Montepulciano al primo posto delle mete internazionali del vino

"Oltre ad essere la città di origine di uno dei vini più leggendari d'Italia, Montepulciano ha la particolarità di sembrare un set cinematografico oltre a essere una perfetta città toscana". Comincia così l'articolo pubblicato da Forbes, la rivista di finanza con sede a New York più famosa al mondo,...

Esiste un nuovo “Post” a Coroglio...

Esiste una regola per cui quando un POST ha colpito l'attenzione di chi lo legge bisogna vistarlo con un "mi piace", commentarlo e condividerlo. Condividere vuol dire investire tempo e risorse in qualcosa che piace, da porre poi sotto l'ala protettiva dei social. Quid pro quo. Dare per avere. Il resto...

Totò le Mokò, il panino dedicato al principe della risata e al progetto 50 Anni senza Totò

Totò è nel cuore dei napoletani, lo dimostrano le centinaia di iniziative che in queste settimane sono state organizzate a Napoli in occasione del cinquantenario della sua scomparsa. Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla morte del grande Totò e Napoli, la sua città, ha deciso di celebrarlo...