Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 giorni fa S. Stefano re d'Ungheria

english italiano

Date rapide

Oggi: 16 agosto

Ieri: 15 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle, News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast official Hotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: LifestyleSono gli abbinamenti vincitori della degustazione virtuale che su facebook ha abbinato il vino al cinema

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera Amalfitana Amalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua Provincia L'edizione 2018 del Festival più atteso in Costiera Amalfitana: Ravello Festival 2018 Italia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Lifestyle

Taurasi&Garrone, Falanghina&Troisi, Costa d’Amalfi&Audiard

Sono gli abbinamenti vincitori della degustazione virtuale che su facebook ha abbinato il vino al cinema

Cinegustologia per il Movimento Turismo del vino Campania

Scritto da Daniela Martellotta (admin), giovedì 21 giugno 2012 15:55:55

Ultimo aggiornamento giovedì 12 luglio 2012 15:06:52

Napoli, 21 giugno 2012. Oggi nella giornata del solstizio d'estate si conclude l'iniziativa che ha portato in Campania il metodo degustativo ideato da Marco Lombardi, la cinegustologia. Terredora, Astroni e Marisa Cuomo sono le aziende aderenti al Movimento Turismo del Vino che hanno visto premiate dagli enonauti le loro etichette in abbinamento ai film che hanno fatto la storia del nostro cinema e a pellicole premiate all'ultimo Festival di Cannes. Gli enonauti hanno votato cliccando "mi piace" sulla pagina facebook ufficiale del MTV Campania all'immagine del vino. Tanti i click ricevuti, numerosi i commenti entusiastici che hanno portato per circa un mese - dalla giornata di cantine Aperte, il 27 maggio, ad oggi- animazione sul social network per eccellenza. Di seguito gli abbinamenti più votati:
Il Taurasi Fatica Contadina Docg 2006 dell'azienda TERREDORA è stato abbinato al film di Matteo Garrone "Reality" presentato al Festival di Cannes 2012. La motivazione dell'abbinamento, che tanto è piaciuta al popolo di Facebook, è la seguente: "Dietro la pungente freschezza data dalle spezie, e dietro la morbida dolcezza dei frutti rossi, entrambi paragonabili a una commedia di stampo fiabesco ma sensorialmente "intensa" qual è appunto il film, c'è tutto un "sotterraneo" espresso dai frutti di bosco e - soprattutto - dalle componenti minerali, fino al goudron, che raccontano gli aspetti più profondi e "oscuri" di "Reality" dove, dietro le situazioni felicemente ipercolorate, c'è un'inquietudine oscura e impenetrabile che va oltre l'immediata realtà. Proprio come il rosso intenso - quasi "inattraversabile" - del vino."
Al secondo posto la Falanghina Campi Flegrei Doc 2011 di Cantine Astroni è stata abbinata all'indimenticabile "Il Postino", l'ultimo film del grande Massimo Troisi. Marco Lombardi ci spiega il perché di questo abbinamento: "Il mare che circonda Neruda e Troisi sa di sale come questo vino, e "salate" sono pure le loro vite, dato l'esilio del poeta e la difficoltà del postino di "sentire" il proprio cuore. Solo dopo un po' (come succede in bocca col vino) si percepiranno le note dolci, di frutta matura e miele. La freschezza, data dalla fermentazione in acciaio, è l'alter ego della poesia, che sa arrivare con leggerezza alla profondità delle cose".
Medaglia di bronzo al Fior D'Uva Costa D'Amalfi Furore Bianco Doc 2010 dell'azienda vinicola Marisa Cuomo abbinato al film di Jacques Audiard "Della Ruggine E Delle Ossa" anche questo presentato all'ultimo Festival di Cannes: un giovane uomo che vive come un animale incontra una ragazza sensibile che ha appena perso le gambe. Nasce una storia ai limiti della realtà che si ha il dolce della surmaturazione, tra l'albicocca secca e i frutti esotici e l'uva passa, ma anche la mineralità che dà equilibrio e completezza, rendendola fruibile e "credibile".
Tutti gli abbinamenti vino-film sono pubblicati nella pagina ufficiale del Movimento Turismo del vino Campania su facebook
Qui http://www.facebook.com/media/set/?set=a.462789977080744.122072.121200027906409&type=3

Movimento turismo del vino
Informazioni e Ufficio stampa
dipunto studio Tel.: 081 681505
www.dipuntostudio.it

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Lifestyle

Esiste un nuovo “Post” a Coroglio...

Esiste una regola per cui quando un POST ha colpito l'attenzione di chi lo legge bisogna vistarlo con un "mi piace", commentarlo e condividerlo. Condividere vuol dire investire tempo e risorse in qualcosa che piace, da porre poi sotto l'ala protettiva dei social. Quid pro quo. Dare per avere. Il resto...

Totò le Mokò, il panino dedicato al principe della risata e al progetto 50 Anni senza Totò

Totò è nel cuore dei napoletani, lo dimostrano le centinaia di iniziative che in queste settimane sono state organizzate a Napoli in occasione del cinquantenario della sua scomparsa. Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla morte del grande Totò e Napoli, la sua città, ha deciso di celebrarlo...

Luca Buccheri Chef del Dum Dum Republic di Paestum (SA)

Intenso e appassionato: è Luca Buccheri, "chef d'amore e d'anarchia", da quest'anno alla guida del ristorante del Dum Dum Republic di Paestum (SA). Un talento naturale dall'animo irrequieto. La sua è una visione originale che tende a spingere i sapori verso un nuovo orizzonte sensoriale, attraverso la...

Ravello Festival 2016

PRESENTATA A ROMA LA 64ESIMA EDIZIONE DEL RAVELLO FESTIVAL SI PARTE IL 1°LUGLIO Sul podio direttori d'orchestra come Yuri Temirkanov, il primo artista russo al quale fu consentito di esibirsi in Russia dopo la ripresa delle relazioni culturali con l'Unione Sovietica, alla fine della guerra in Afghanistan....