Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 giorni fa S. Contardo Ferrini

english italiano

Date rapide

Oggi: 20 ottobre

Ieri: 19 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: LifestyleStreetfood 4 wheels: a Segrate il cibo di strada Con la Tendina

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Lifestyle

Da venerdì 7 a domenica 9 settembre i cibi di strada di qualità nell’evento “Noi Segrate”

Streetfood 4 wheels: a Segrate il cibo di strada Con la Tendina

L’Associazione nazionale che festeggia dieci anni di attività sul cibo di strada porta nel grande evento di Segrate alcuni tra i cibi di strada più apprezzati in Italia. Ricciarini (presidente Streetfood): «Ancora una volta scelti da un’Amministrazione per la qualità»

Scritto da (admin), mercoledì 5 settembre 2018 19:32:07

Ultimo aggiornamento mercoledì 5 settembre 2018 19:32:07

E' una delle feste più importanti dell'area, "Noi Segrate", il grande evento che si svolgerà nella città lombarda dal 7 al 9 settembre coinvolgendo diversi settori, dallo sport alla salute, con approfondimenti di vario genere. Per la parte food l'Amministrazione comunale di Segrate (Mi), organizzatore del grande evento che attirerà migliaia di visitatori, ha scelto Streefood Italia e il cibo di strada con la tendina e saranno numerosi i cibi di strada selezionati da tutta Italia per la loro qualità che dalle 18 di venerdì alla notte di domenica animeranno l'area del Centroparco, cuore pulsante della città. «Siamo a oltre 30 eventi già quest'anno - spiega il presidente dell'Associazione Streetfood, Massimiliano Ricciarini - e questa nuova collaborazione, che speriamo possa durare nel tempo, è l'ennesima conferma che il cibo di strada da noi selezionato fa la differenza e viene scelto dalle organizzazioni dei più grandi eventi italiani».

In tre giorni nel Centro Parco di Segrate si potranno assaggiare decine di cibi di strada tra questi dalla Toscana - Hamburger di Chianina IGP e Cinta Senese IGP; Marche - Olive e fritto ascolano; Puglia - Bombette di Alberobello; Romagna - Piada Romagnola, tigelle e gnocco fritto con salumi; Spagna - Paella e Sangria e ancora dalla Toscana - Birra artigianale selezionata da Streetfood

"Noi Segrate". In concomitanza con i festeggiamenti in onore del patrono San Rocco, torna "Noi Segrate", la Festa Cittadina. Il 7, l'8 e il 9 settembre si rinnova il tradizionale appuntamento di condivisione, socialità e divertimento che riunisce nel cuore di Segrate l'intera comunità. Dalle 17 di venerdì 7 settembre, al Centroparco saranno disponibili i gonfiabili per i bambini e dalle 18 Streetfood per tutti in via San Rocco. Alle 21, il centro civico di Redecesio ospiterà il convegno "Il cane cittadino" a cura del SIUA Istituto di Formazione Zooantropologica e della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Legate a questa iniziativa si terranno nel corso della festa lezioni pratiche di educazione al comportamento corretto tra uomo e animali. Alle 21.15 al Centroparco, ultima proiezione della rassegna Cinema d'agosto con il film Bigfoot junior.

Dieci anni di Streetfood. Oggi, dopo dieci anni di attività, l'Associazione può vantare numeri importanti per il settore. A partire dagli eventi che in dieci anni hanno toccato oltre 100 città italiane, portando in degustazione centinaia di cibi di strada italiani e non solo, raggiungendo, si stima, circa 6 milioni di appassionati negli oltre 400 eventi messi in piedi. A questi eventi vanno aggiunti, oltre alla somministrazione di cibi "certificati", anche attività culturali collaterali, come le visite guidate ai centri storici delle città che hanno ospitato i cosiddetti "Streetfood Village", ma anche convegni, seminari e master di approfondimento.

Galleria Fotografica

rank:

Lifestyle

"Ai Do Mati" lancia l'hashtag #AiDoMatiDelicious

Il Ristorante Pizzeria "Ai Do Mati" nasce nel cuore del Lido di Venezia il 25 aprile del 2001 e in un giorno molto importante per ogni veneziano: la festa di San Marco evangelista, solennità patronale di Venezia. Il suo logo è un'opera d'arte realizzata da Lele Vianello che vive e lavora in laguna, nel...

Forbes: Montepulciano al primo posto delle mete internazionali del vino

"Oltre ad essere la città di origine di uno dei vini più leggendari d'Italia, Montepulciano ha la particolarità di sembrare un set cinematografico oltre a essere una perfetta città toscana". Comincia così l'articolo pubblicato da Forbes, la rivista di finanza con sede a New York più famosa al mondo,...

Esiste un nuovo “Post” a Coroglio...

Esiste una regola per cui quando un POST ha colpito l'attenzione di chi lo legge bisogna vistarlo con un "mi piace", commentarlo e condividerlo. Condividere vuol dire investire tempo e risorse in qualcosa che piace, da porre poi sotto l'ala protettiva dei social. Quid pro quo. Dare per avere. Il resto...

Totò le Mokò, il panino dedicato al principe della risata e al progetto 50 Anni senza Totò

Totò è nel cuore dei napoletani, lo dimostrano le centinaia di iniziative che in queste settimane sono state organizzate a Napoli in occasione del cinquantenario della sua scomparsa. Quest'anno ricade il cinquantesimo anniversario dalla morte del grande Totò e Napoli, la sua città, ha deciso di celebrarlo...

Luca Buccheri Chef del Dum Dum Republic di Paestum (SA)

Intenso e appassionato: è Luca Buccheri, "chef d'amore e d'anarchia", da quest'anno alla guida del ristorante del Dum Dum Republic di Paestum (SA). Un talento naturale dall'animo irrequieto. La sua è una visione originale che tende a spingere i sapori verso un nuovo orizzonte sensoriale, attraverso la...