Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa S. Eusebio vescovo

Date rapide

Oggi: 12 agosto

Ieri: 11 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle ItalianoItalia Lifestyle Costiera Amalfitana

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - GourmetAmalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Italia Lifestyle

Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - GourmetAmalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: Territorio e CulturaMalles Venosta (Mals)

Territorio e Cultura

Comune in Provincia di Bolzano, Trentino Alto Adige

Malles Venosta (Mals)

Val Venosta, Italia Lifestyle

Scritto da Francesco Miano (admin), venerdì 16 settembre 2011 08:08:31

Ultimo aggiornamento domenica 2 ottobre 2011 08:41:24

Il piccolo centro di Malles è situato lungo la sponda sinistra dell'Adige, in Alta Val Venosta. Il toponimo deriva dal tema preromano "mal" (altura), alludendo proprio al posizionamento di Malles a 1050 metri s.l.m.; ciò ne fa una piccola località di montagna dal clima mite e asciutto che regala molto spesso piacevoli giornate di sole.
Il paese e il suo circondario sembrano essere stati creati in funzione dell'attività turistica: i numerosi reperti dell'età romanica e carolingia (soprattutto chiese, castelli e borghi antichi) appagano la passione per l'arte e la cultura, mentre il paesaggio montano incontaminato è luogo ideale per le escursioni degli amanti della natura e della pratica sportiva.
Questo territorio consente, nei mesi freddi, la pratica degli sport invernali presso il vicino e ben collegato comprensorio sciistico di Watles, mentre in estate, grazie alla fitta rete di sentieri e piste ciclabili che l'attraversa, si presta anche al trekking e ai percorsi in mountain bike.
Una delle perle del comune è la piccolissima frazione di Burgusio, un borgo edificato su di un pendio ai piedi del Castel del Principe, tra il paese di Malles e lo splendido Lago di Resia.
Il borgo e il territorio circostante sono uno scrigno di magnifiche testimonianze del passato, tra le quali alcuni edifici di gran pregio storico e artistico; meritano inoltre particolare attenzione i tipici masi tirolesi, le fattorie di montagna, anche risalenti ai secoli XVI e XVII, con le bellissime stubi in legno e i ballatoi ornati di coloratissimi gerani.

Siti d'interesse storico e artistico:

- il Castel del Principe, munito di torre principale e spesse mura. Eretto nel XIII secolo dal vescovo di Coira Konrad, ha conosciuto nel corso dei secoli diversi restauri e destinazioni, tra cui anche caserma, prigione e persino fabbrica di birra. Attualmente esso non è aperto al pubblico;
- la Chiesa di San Benedetto, risalente al secolo VIII, è una delle più importanti chiese del primo medioevo in tutto l'arco alpino, soprattutto grazie ai preziosi affreschi di epoca carolingia, contenuti nelle tre nicchie per gli altari, raffiguranti Cristo, Papa Gregorio Magno e Santo Stefano. Una vera rarità è invece il ritratto di un offerente: è l'unica effigie esistente in Europa e nel mondo di un dignitario carolingio in costume tradizionale;
- l'Abbazia di Monte Maria, tuttora animata da circa 800 monaci, è il convento benedettino costruito più in alto in tutta Europa, essendo stato eretto intorno al secolo XII a circa 1300 metri d'altezza. La chiesa monastica dell'Abbazia è l'unico esempio in Val Venosta di basilica a tre navate colonnate; sono possibili visite guidate alle bellezze del complesso abbaziale che comprendono pure un pregevolissimo portale in stile romanico, un piccolo museo divulgativo della vita quotidiana dei monaci benedettini, oltre agli splendidi affreschi angelici della cripta, alle sculture lignee e ai dipinti attraverso i quali gli interessati possono approfondire eventi storici ma anche meditare insegnamenti spirituali;
- la Chiesa di Tarces, eretta nel secolo XI in onore di San Vito, è posizionata sull'omonimo colle che, data la scarsa vegetazione, consente di apprezzare un panorama circolare mozzafiato; al suo interno sono degni di nota i resti di affreschi romanici di buona fattura e l'altare risalente alla fine del '400;
- la Torre "Fröhlich", un'imponente costruzione risalente al 1247: alta ben 33,5 metri, ha una forma rotonda e robusta; essa è quanto rimane di un castello medievale munito di mura quadrate, di cui ancora oggi si possono ammirare pochi ruderi. Di recente restauro, è facilmente visitabile salendo lungo i suoi 164 gradini;
- A Burgusio, la splendida fontana di San Michele, ma anche i portoni ad arco, gli affreschi, le scalinate, e i bovindi, ossia le pittoresche facciate sporgenti degli edifici, con finestre che consentono sia la veduta frontale che laterale;
- il Sacrario militare di Passo Resia, poco distante da Burgusio, che dal 1939 ospita i resti di 312 caduti, di cui 9 ignoti, della Grande Guerra.

Visita il portale Turismo in Italia www.localidautore.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Italia Lifestyle!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Cultura

Territorio e Cultura

REGGIA DI CARDITELLO, PRESENTAZIONE XV RAPPORTO FEDERCULTURE SULL'IMPRESA CULTURALE

Dopo anni di degrado e completo abbandono, il Real Sito di Carditello torna a ricoprire un ruolo da protagonista nel panorama artistico e culturale nazionale, ospitando domani Federculture in occasione del XV Rapporto annuale "Impresa Cultura" e presentando alla stampa, per la prima volta, il cantiere...

Territorio e Cultura

AGRIETOUR: IL SALONE DELL’AGRITURISMO RAGGIUNGE LA MAGGIORE ETÀ

L'agriturismo in Italia ha registrato una crescita ininterrotta negli ultimi venti anni, raggiungendo i 12,7 milioni di presenze. Il fatturato del settore ha raggiunto la quota di 1,36 miliardi di euro Diventa maggiorenne AgrieTour, il Salone Nazionale dell'Agriturismo e dell'Agricoltura multifunzionale...

Territorio e Cultura

GLI UFFIZI PER LA PRIMA VOLTA IN MOSTRA A MATERA

Il "pane degli Uffizi" in mostra tra i Sassi di Matera. La mostra Il Pane e i Sassi- L'antico tema del pane in una selezione di opere delle Gallerie degli Uffizi vede, per la prima volta, gli Uffizi in trasferta nella città Capitale Europea della Cultura 2019. L'esposizione, a cura di Maria Anna Di Pede...

Territorio e Cultura

IL PREMIO OSCAR OLIVER STONE IN VISITA ALLA GALLERIA DEGLI UFFIZI

Il premio Oscar Oliver Stone, regista di film di culto come Platoon, Nato il 4 luglio, The Doors e Natural Born Killers, in visita agli Uffizi. In jeans e maglietta, il 73enne cineasta americano si è presentato con i familiari in galleria nel primo pomeriggio: il direttore Eike Schmidt lo ha guidato...

Vigne Irpine a Santa Paolina i grandi vini della provincia di AvellinoOcchi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Italia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia LifestylePositano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera Amalfitana