Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Giuseppe sposo di M.V.

english italiano

Date rapide

Oggi: 19 marzo

Ieri: 18 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Italia Lifestyle

Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano

Italia Lifestyle - Il portale di News, Eventi e Lifestyle Italiano
News, Eventi e Lifestyle Italiano

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi

Tu sei qui: Vino e GastronomiaAl via la decima edizione dei "Corsi della scuola italiana di potatura della vite"

Positano Notizie, non solo news, il portale all news di Positano e della Costiera AmalfitanaAmalfi News non solo notizie è il magazine on line della Costa d'Amalfi Occhi Su Salerno, perchè due occhi non bastano, è il portale all news di Salerno e della sua ProvinciaItalia Turismo e Territorio in un solo portale: Locali d'Autore Italia Lifestyle

Vino e Gastronomia

Simonit&Sirch dal 7 al 9 novembre all’Azienda Agricola Feudi di San Gregorio, Sorbo Serpico

Al via la decima edizione dei "Corsi della scuola italiana di potatura della vite"

Ai partecipanti che supereranno i testi finali sarà rilasciato un attestato di partecipazione

Scritto da (admin), mercoledì 24 ottobre 2018 14:25:08

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 ottobre 2018 14:25:08

Sono aperte le iscrizioni ai corsi della ScuolaItaliana di Potatura della Vite, che Simonit&Sirchterranno presso l'Az. Agricola Feudi di San Gregorio di Sorbo Serpico dal 7 al 9 novembre. Unica nel suo genere a livello internazionale, la Scuola terrà i suoi corsi nei territori di maggior pregio della viticultura italiana, in collaborazioni con importanti Università e Istituti di Ricerca che contribuiscono al progetto con lezioni di approfondimenti di fisiologia e patologia della vite.

Come per le scorse edizioni, le lezioni sono aperte a tutti (addetti al lavoro, tecnici, studenti o anche semplici appassionati del verde) e si articoleranno in 4 giornate formative, durante le quali si svolgeranno 2 lezioni teoriche in aula e 6 esercitazioni pratiche in vigneto. Per ogni sede verrà trattata una forma di allevamento principale, con un approfondimento su una seconda forma specifica del territorio in cui di svolge il corso. La parte pratica sarà effettuata in vigneti potati già da tempo con il Metodo Simonit&Sirch, con dimostrazione di potatura da parte dei tutor(in cui verranno evidenziate manualità e postura corrette) e esercitazioni individuali di potatura per i partecipanti. A chi frequenterà sia le lezioni invernali che quella primaverile e supererà i test finali, sarà rilasciato unattestato di partecipazione. Inoltre sarà tenuto un registro interno alla Scuola, che attesta il percorso individuale formative svolto da ciascun partecipante, in previsione della sua partecipazione nei prossimi anni a futuri corsi di approfondimento.

Programmi dettagliati si trovano sul sito www.simonitesirch.it, dove si possono anche fare le iscrizioni online. Il costo è di 440 € e comprende anche il materiale didattico (per gli studenti di Università e istituti tecnici 240 €).

L'obiettivo della Scuola è insegnare le basi del Metodo Simonit&Sirch di potatura ramificata della vite, ormai adottato da oltre 130 fra le principali aziende vinicole italiane e straniere. In sintesi, il Metodo Simonit&Sirch si fonda su 4 regole base che possono essere applicate universalmente: permettere alla pianta di ramificare con l'età, di occupare spazio col fusto e con i rami; garantire la continuità del flusso linfatico; eseguire tagli di piccole dimensioni sul legno giovane, poco invasivi; utilizzare, quando necessario, la cosidetta tecnica "del legno di rispetto" per allontanare il disseccamento dal flusso principale della linfa.

Per informazioni e iscrizioni:

www.simonitesirch.it - scuola@simonitesirch.it - Tel. 0432.752417

Galleria Fotografica

rank:

Vino e Gastronomia

Due giorni in Veneto alla scoperta dei vini veronesi

Tutta l'Italia, si sa, è un paradiso quando si parla di vini. Tuttavia, vi sono regioni che, per tradizione e territorio, sono terre ancora più preziose per gli amanti del vino: una di queste regioni è senza ombra di dubbio il Veneto. In più, il territorio veneto è caratterizzato da paesaggi incantevoli,...

Enoturismo: la Toscana al top, tra le regioni più apprezzate del mondo

La Toscana è tra le mete vinicole preferite al mondo. L'enoturismo in pratica qui è di casa, non solo per la grande e qualificata offerta rappresentata in ogni luogo dalle cantine, ma anche e soprattutto per un'accoglienza che negli anni ha saputo fare la differenza. A certificare le ragioni di tale...

Anteprima Vino Nobile di Montepulciano: in Fortezza è già record

E' già record per la nuova edizione dell'Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano che ha preso il via sabato 9 febbraio nella Fortezza di Montepulciano con oltre la metà dell'intera denominazione, per far conoscere le nuove annate di vini in commercio da quest'anno, il Vino Nobile 2016 (annata a 4...

SAGRANTINO NEL PIATTO E GRAN PREMIO DEL SAGRANTINO: IL MONTEFALCO SAGRANTINO DOCG VISTO ANCHE ATTRAVERSO L’ARTE E LA CUCINA

Tre concorsi dedicati a chef, sommelier ed artisti emergenti di tutta Italia. Anteprima Sagrantino si conferma evento poliedrico che guarda al mondo del vino a tutto tondo: dagli abbinamenti gastronomici fino alla comunicazione all'interno dei ristoranti e all'arte che si mette proprio al servizio del...

Vino Nobile di Montepulciano: dal 9 all’11 febbraio torna l’Anteprima

Tutto pronto per il grande evento dell'anno dedicato al Vino Nobile di Montepulciano: l'Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano che quest'anno è in programma dal 9 al 14 febbraio nella Fortezza di Montepulciano circa 50 aziende partecipanti, oltre la metà dell'intera denominazione, per far conoscere...